tonno in scatola Mare Aperto

Il tonno in scatola Mare Aperto è il migliore per i consumatori

Un campione di 12.000 consumatori ha premiato il tonno in scatola Mare Aperto in olio d’oliva, al naturale, il leggero e basso in sale

Cibo

Il tonno in scatola migliore per i consumatori è di Mare Aperto che ha ricevuto il titolo prodotto dell’anno 2022. Il riconoscimento è basato esclusivamente sul voto dei consumatori.

Un campione di 12.000 consumatori ha premiato il “tonno con olio d’oliva”, quello “al naturale”, il tonno “leggero” e quello “basso in sale”.

Il tonno Mare Aperto è certificato Friend of the Sea, standard internazionale per i prodotti da pesca e acquacoltura sostenibili. E i clienti hanno apprezzato proprio i temi della sostenibilità messi in campo da Mare aperto. Come aveva già certificato Friend of the Sea, il tonno Mare Aperto proviene da pesca sostenibile. L’azienda, impegnata nel ridurre il proprio impatto ambientale, seleziona infatti fornitori (flotte e armatori) a loro volta certificati Friend of the Sea.

La sostenibilità del tonno Mare Aperto

tonno in scatola migliore

A testimoniare l’impegno di Mare Aperto in tema di sostenibilità e responsabilità sociale c’è anche il programma “We Sea”. Si tratta di un programma in 5 punti portato avanti insieme alla casa madre Jealsa. Tra questi ci sono l’impegno per l’utilizzo di energie rinnovabili o per un’importante riduzione del consumo idrico, energetico e di plastica. 

L’economia circolare è un altro tema della politica aziendale di sostenibilità. Mare Aperto è parte di un ecosistema di aziende che utilizza il 100% della materia prima tonno. Ad esempio, dalle lische e dalla pelle dei pesci, Mare Aperto ricava il collagene per la cosmetica.

L’innovazione di prodotto è apprezzata dai consumatori che hanno eletto Tonno Mare Aperto prodotto dell’anno 2022. Il consumatore può scegliere tra un tonno “Pronto da gustare”, “Leggero” o “Basso in sale”.

Il riconoscimento è stata l’occasione per l’intera serie di tonno in conserva di rifarsi il look, presentato in anteprima al Cibus. Il nuovo design racconta al consumatore in modo più chiaro e definito i valori del prodotto e della marca, oltre a riportare il logo “Eletto prodotto dell’anno”.