Di Egg-Man ce n’è uno solo, gli altri son nessuno

Tempo di lettura: 1 minuto

iron-man-egg-man

Stanno cercando il più famoso Egg-Man del Mondo. Nel film-spot della Bertolli, in onda in HD sullo spazio FaceBook, i tre protagonisti sono alla ricerca del più famoso produttore di uova, l’Egg-Man. Il signor Cortese ritiene che chiunque possa indicare il suo nome. E così avviene ai tavolini del bar. Il nome è Paolo Parisi. Ed eccoli sulla strada delle Macchie, l’azienda che custodisce le galline livornesi che si nutrono di latte di capra per far nascere l’uovo più uovo che si possa immaginare. Alla ricerca del nostro supereroe per avere l’ingrediente necessario e realizzare la lasagna più buona all’Enoteca Marcucci di Pietrasanta, uno dei luoghi in cui è possibile davvero degustare le uova parisiane. Sul tragitto, si rompe un uovo che finisce per terra. Un tesoro sprecato? Ma nemmeno per sogno: uno dei tre gastrofanatici si china e lo succhia dalla strada!!! Un filmato divertente che rilancia l’immagine dell’Italia gastronomica ben oltre i confini della campagna toscana in cui è l’azienda di Paolo Parisi. Anche se, non me ne vorrà, io la lasagna preferisco mangiarla preparata da lui. Casomai insieme al regista Douglas Gayeton.

iron-man-egg-man-sequenza

8 Commenti

  1. abbiamo girato in una pessima giornata,
    pioveva e abbiamo dovuto approfittare di pochi attimi senz’acqua,
    alla fine è l’episodio più divertente della serie, quando prendono le uova nel pollaio con le galline che svolazzano ovunque e quando casca l’uovo a Marisa e Rocco lo succhia dall’asfalto siamo in situazioni reali e i protagonisti se la sono cavata veramente bene,
    io merito qualcosa solo alla fine quando decreto il” the best moment of the day” magnando le lasagne

  2. Bellissimo egg-man…Paolo ieri mi sono dimenticata di raccontarti i commenti del Bandinelli sul fotomontaggio di Vincenzo…però qui non posso scriverli! Mi censurano! :))))
    Comunque il Bandi te lo porto presto!

  3. Paolo, abbiamo una Signora di chef e una Signora di appassionata. C’è il commentatore. Se ci metto un’altra panza e un fotografo a documentare, la facciamo una lasagnetta par(adis)iaca con le uova miste del Pollaio A e del Pollaio B? 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui