Come fare le Samosas con chutney di cipolla

Tempo di lettura: 2 minuti

samosas-ricetta

Io sono solita dire che il mio miglior difetto è la curiosità. E’ la curiosità, infatti, che, nel bene e nel male,  rappresenta il principale motore di molte mie azioni. Ovviamente, anche in cucina, la curiosità mi spinge a provare, sperimentare e,quindi, non stupisce che le cucine etniche esercitino su di me un grande fascino. Ma, su tutte, è senz’altro quella indiana la cucina che preferisco. Questa è una  ricetta “eretica”,  frutto di una contaminazione con la cucina mediorientale e… di un acquisto esorbitante di pasta phyllo che andava utilizzata…Infatti, le samosas indiane sono  fritte e non al forno e fatte con una pasta lievitata e non con la pasta phyllo.

Ingredienti per le samosas

4 fogli di pasta phyllo
400 g di patate
300 g di piselli
1 cucchiaino di cumino
1 cucchiaino di semi di mostarda
1 cucchiaino di zenzero fresco tritato
½ cipolla tritata
1 cucchiaio di succo di limone
Burro chiarificato

Preparazione
Taglia le patate a cubetti piccoli e sbollentale per 5 minuti. Scalda in una padella 2 cucchiai di burro chiarificato, tosta il cumino ed i semi di mostarda e finisci di cuocere le patate.
In un altro tegame, rosola dolcemente la cipolla, senza farla colorire e, quando è disfatta, aggiungi i piselli. Completata la cottura dei piselli, uniscili alle patate, aggiungi lo zenzero ed il succo di limone.
Stendi un foglio di pasta phyllo e taglialo in strisce larghe circa 10 centimetri. Disponi le strisce con il lato corto verso il basso e adagia ,in basso a destra, un po’ di verdure. Ripiega l’angolo sinistro della pasta a triangolo, in modo da coprire le verdure e continua a ripiegare a triangolo, fino alla fine della striscia, in modo da ottenere un fagottino triangolare che andrà abbondantemente spennellato di burro.
Fai lo stesso con le altre strisce di pasta. Disponi i fagottini su una teglia ed inforna a 180°, fino a che saranno dorati e croccanti.

Ingredienti per la chutney di cipolle

400 g di cipolle di Tropea
300 g di zucchero
150 ml di aceto
1 cucchiaino di zenzero fresco tritato

Preparazione
Taglia sottilmente la cipolla e lasciala macerare in una pentola con lo zucchero per almeno 6 ore. Porta a bollore l’aceto, versalo sulla cipolla, aggiungi lo zenzero e fai cuocere fino ad ottenere una specie di confettura.

[Mariella Di Meglio]

2 Commenti

  1. E’ sempre un piacere leggerti, sei brava, stuzzichi la curiosità, non hai paura di provare soluzioni nuove e soprattutto racconti con molta semplicità e chiarezza.
    Si vede che hai esperienza di didattica

    :-))

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui