Festa a Vico 2010 | Speciale spesa 1 | L’orto

Tempo di lettura: 1 minuto

gennaro-esposito-fornitori-orto-padre

La ricerca della qualità nella spesa di Gennaro Esposito è iniziata in casa. L’autarchia è un concetto che ben si addice al desco di Gennaro Esposito che la coltiva in casa. Grazie alla dedizione del papà Alberto che si dedica all’orto di famiglia, una serie di terrazze a strapiombo sul panorama d’incanto della Costa che da Vico Equense si allunga sino alla sagoma di Capri. Da qui arrivano gli ortaggi secondo l’ordine di apparizione stabilito dalla terra. “Quest’anno fa più fresco ed è piovuto tanto. Siamo in ritardo di 20 giorni sul calendario delle fioriture”, spiega Alberto. Ma non c’è fretta né apprensione in una persona che sa attendere per cogliere al momento giusto i frutti migliori. In un luogo ad un dito dal cielo puoi solo chiederti se una visione del Golfo possa migliorare la qualità di un pomodoro o dei piselli. La risposta del tutto empirica non può che essere affermativa. Sono più belli, sono più buoni.

LA SPESA DI GENNARO

Foto: Francesco Arena

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui