Festa a Vico 2010 | Speciale spesa 3 | La Tradizione sopra tutto

Tempo di lettura: 2 minuti

gennaro-esposito-fornitori-tradizione

E il viaggio nella tradizione che contraddistingue la rosa di fornitori di Gennaro Esposito continua più a valle del piccolo caseificio di Fernando De Gennaro, lungo la statale che disegna il tracciato della penisola delle sirene in un punto vendita che potrebbe essere il manifesto della cucina di Gennaro. E non solo per il nome. La Tradizione è un luogo del vendere che usa come moneta di scambio l’emozione. E’ quella che provi intensa nel vedere allineati negli scaffali e nel banco frigo moltissimi dei prodotti che vorresti parcheggiare a mo’ di fuoriserie nel tuo personale garage del gusto. Salvatore e Annamaria cercano, selezionano, affinano, sottolineano e valorizzano. Sono due sacerdoti che svolgono la loro missione di proselitismo alla qualità dei prodotti dei territori campani (ma non solo) soprattutto sui pellegrini delle strade del piacere turistico. Cacciatori di gola che riescono a stordirti con chicche di assoluto nitore. In un’ora di assaggi, ti resta l’indecisione per stilare una classifica che sia scientifica. Impossibile perché dovresti buttare a mare lo scrigno delle tue sensazioni e confrontare lo strabiliante cotto di Paolo Parisi con il prosciutto di maiale casertano, il profumo di ginepro del formaggio che ti inonda con la morbidezza del pane lievitato naturale al finocchietto, la sapidità dei legni della scamorza affumicata con le note affabulanti del salame casalingo. E via nel ricco percorso di formaggi caprini che si sciolgono in bocca per approdare alle noci di Sorrento e al capocollo di fichi avvolto nelle spire del rhum. Una festa dei sapori che potrebbe diventare un festival attingendo a piene mani dalle bontà in esposizione. Pancetta conciata con alloro, peperoncino e finocchietto (tradizionalissima) ricavata da maiali che hanno superato i 230 chili e i 18 mesi, fagioli “butirro” di Belvedere (sempre a Vico Equense) e fagioli a “formella” (ovvero a bottone) che si contrappongono ai più conosciuti fagioli di Controne. E per andare ancora più indietro nel tempo dei ricordi, ecco affiorare da un cesto gli involtini (in foglia) di uvetta o di fichi. Ancestrali.

La Tradizione. Via R. Bosco 969. Vico Equense (Napoli). Telefono +39 081.8028437. www.latradizione.com

LA SPESA DI GENNARO

Foto: Francesco Arena

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui