Tre cose tre voti che ti fanno avere la fiducia

Tempo di lettura: 2 minuti

Fiducia accordata al Governo Berlusconi che va avanti.

La fiducia è una cosa seria e va conquistata anche e soprattutto a tavola. Nella lista dei luoghi della politica apprendo che c’è anche via della Pilotta e il ristorante Le Lanterne “che ha preso il posto dello stesso locale dove più di 50 anni fa esisteva la storica trattoria Frascati”. Le lanterne per vederci chiaro e la pilotta per giocare. Non male per una cena propiziatrice di un evento parlamentare.

Si è tanto parlato della compravendita, del mercato delle vacche e degli esami da superare. Alla fine sembra che il voto valido sia venuto da una specializzata e cioè da Catia Polidori, ovvero Madame Cepu (la scuola di preparazione universitaria) che si prepara ad entrare nel mondo food blogger (purtroppo il sito è in manutenzione) per aprire anche una sede e insegnare a cucinare la politica nel centro di Roma, zona Montecitorio (altro che Tricolore troppo periferico a Monti…)

Non sono mai andato alle Lanterne e non conosco la metodologia Cepu. Ma ho dato un’occhiata al menu del ristorante per provare a comprendere quale portata poteva ispirare una fiducia.

SPECIALITA’

LE NOSTRE SPECIALITA’

– Salmone e bufala
    Salmon and buffalo’s mozzarella

– Insalata di polipo all’aceto balsamico
   Plyp Salad

– Linguine al ragú di scorfano e basilico
   Linguine pasta with large shirimps

– Spaghetti allo scoglio
   Spaghetti with see fish

– Linguine all’astice
  Linguine pasta with large shirimps

– Ravioli cremolati al salmone con caviale rosso e nero
  Ravioli pasta with salmon cream and cavial

– Radicchio al cartoccio con pinoli e uvetta 
  Fresh red salad with ravioli pasta

– Astice alla catalana con patate e pachino 
  Large shirimps with potatos and toamtos

– Antipasti al buffet piatto piccolo 
  Appetizers at buffet smal

– Antipasti al buffet piatto grande 
  Appetizers at buffet large

– Impepata di cozze 
  Clams soup

E ho capito quali sono le 3 cose che ti spingono ad aver fiducia anche in situazioni ingarbugliate.

1. La posizione in zona centralissima e vicina ai palazzi del potere

2. Le battute sulle tendenze sessuali tra una portata e l’altra

3. I ravioli cremolati al salmone con caviale rosso e nero (non riesco nemmeno a immaginare la rissa dei sapori)

PS Per la fiducia non vanno bene le sedi delle fondazioni dove si mangia solo di testa. Per i musei attendiamo il numero di telefono del nuovissimo Macro 138 per farvi sapere se riporre fiducia oppure no nello chef Marco Milani.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui