Veloso, il bar di San Paolo che ha la migliore feijoada della città

Tempo di lettura: 3 minuti

Esiste una buona ragione per fermarsi a trascorrere il fine settimana a Sao Paulo? Penso di averla trovata.

Partiamo con una premessa. Questa megalopoli, centro finanziario del paese, il venerdì pomeriggio cambia veste rapidamente. La città si svuota, i molti forestieri che qui lavorano si mettono in viaggio verso le loro case, dopo una settimana di intenso lavoro diurno e non meno impegnativo svago notturno. Le famiglie pauliste scappano a gambe levate verso la costa per respirare un po’ di aria di mare, gli alberghi ed i residence si svuotano e riducono le tariffe di circa il 30%.

In effetti, anche il mio rientro su Rio era fissato per il venerdì sera, ma la tentazione della miglior feijoada della città la ha avuta vinta. Si perché al Bar Veloso, la feijoada completa viene servita solo al sabato e solo dopo essersi messi pazientemente in fila in attesa del proprio turno. Ci troviamo nella zona centro-sud della città, nel quartiere di Vila Mariana, abitato da una classe medio alta. La feijoada do Veloso inizia ancor prima di sedersi a tavola. Il bar apre alle 12, ma se volete assicurarvi un posto dovrete arrivare ben prima, far annotare il vostro nome sul taccuino ed attendere pazientemente di essere chiamati.

Questo sistema fa si che si vengano praticamente a creare due locali in uno senza soluzione di continuità. Da un lato il ristorante, con le persone accomodate ai tavoli, felici di aver conquistato il posto e di poter mangiare la famosa zuppa di carne di maiale e fagioli, dall’altro coloro che, aspettando in piedi, pregustano il tutto bevendo cerveja e caipirinha ed utilizzando sedie e barili di birra come appoggi di fortuna. Un’atmosfera davvero calda e coinvolgente. Figuratevi che il bar di fianco, che durante la settimana lavora autonomamente,  il sabato si presta al bar Veloso per rinforzarne il servizio!

La porzione pequena della feijoada basterebbe per due persone a dire il vero, ma io sono curioso, il posto mi piace da matti e decido di assaggiare anche dei grandi classici dei botecos brasiliani.

La coxinha do Veloso nella forma assomiglia ad un arancino siciliano, ma dentro nasconde un ripieno umido di pollo avvolto in una morbida pasta ottenuta da farina e brodo di pollo.

I bolinhos de carne sono quanto di più vicino alla cucina casalinga italiana abbia assaggiato in questo primo anno di Brasile. Polpette preparate con carne macinata, mollica di pane, mostarda e prezzemolo. Da mangiare assolutamente alternando bocconi di carne a morsi di peperoncino fresco.

L’escondidinho de carne seca rende giustizia alle molte, quasi tutte a dire il vero, mediocri versioni assaggiate sin qui. La concentrazione salata della carne seca si sposa a meraviglia con il puré di zucca. La crosticina di formaggio sigilla il tutto.

Nel frattempo viene servita la feijoada ai miei vicini di tavolo, Jorge e Regina, diventati inevitabilmente miei complici nella maratona culinaria. Ed io inizio a vacillare. Sarà che sono già alla terza caipirinha, sarà che la portata principale si preannuncia di quelle impegnative, intravedo davanti a me un pomeriggio difficile.

Ed ecco arrivato il momento della mia feijoada, piatto nazionale brasiliano. Le immagini parlano da sole. E’ una portata per stomaci forti, da mangiare esclusivamente a pranzo e poi smaltire andando a fare quattro passi per la città. Nel coccio arriva la zuppa vera e propria preparata con molti  tagli poveri del maiale messi a cuocere nei fagioli neri. Ad accompagnare, ciccioli di maiale fritti, couve mineiro (foglie di cavolo del Minas), braciolette di maiale arrostite, riso bianco, farofa (farina di manioca saltata in padella) e delle rinfrescanti fettine di arancia. Si mangia tutto insieme, come si vuole, senza un ordine prestabilito.

Le caipirinhe diventano cinque… sei, e non solo di quelle classiche, lime e cachaca!  Ma su questo torneremo un’altra volta, in un articolo di preparazione al carnevale interamente dedicato al drink nazionale.

Per adesso vi basti sapere che, nonostante le fatiche a tavola, sono riuscito a trascinarmi in aeroporto ed a rientrare integro a Rio de Janeiro.

Até mais!

Bar Veloso – Rua Conceiçao Veloso 56 – Vila Mariana – Sao Paulo – tel. (11) 5572 0254

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui