Nuovo vestito Lagerfeld in tiratura limitata per la Coca Cola Light

Tempo di lettura: 1 minuto

Coca-Cola si moltiplica e si mette in ghingheri, con Lagerfeld. Sotto assedio, soprattutto in Europa, della lotta contro l’obesità (in Italia l’ultimo attacco è stato sferrato dall’Unione Consumatori che ha chiesto l’apertura di un procedimento presso l’Antitrust contro lo spot in bianco e nero della famiglia che pasteggia con Coca-Cola) la multinazionale delle bevande, secondo Best Global Brands il marchio più conosciuto al mondo, tenta la duplice carta del design e della proliferazione merceologica.

Dopo VIO, il latte con le bollicine firmato Coca-Cola, declinato in quattro sapori (bacche, mango, limone e tropicale) e in vendita in alcune città americane, dopo le bottiglie firmate Ferragamo, Armani e Ferré, dopo ‘Daft Coke’, la nuova linea di soda di nero e d’argento vestita, progettata insieme ai musicisti francesi Daft Punk, in vendita nelle discoteche e in esclusiva nella boutique Colette di Parigi, ora Karl Lagerfeld firma (ed è già la seconda volta) la nuova Coca-Cola Light.

La collezione sarà prodotta in edizione limitata e sarà in vendita in negozi selezionatissimi da metà aprile al prezzo di 1,50 euro la bottiglia. Fondo bianco a far risaltare meglio la figura nera dello stilista-fotografo tedesco, la confezione, contenente tre bottiglie rivestite con fantasie diverse (e un apribottiglie), si apre come uno scrigno di gioielli.

Fonte: lussuosissimo.it, repubblica.it

Foto: Kika Press, lussuosissimo.it

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui