Voglia di brunch. Roma datti una mossa! Se siete a Parigi, ecco dove andare

Tempo di lettura: 1 minuto

Stasera parto per Parigi. La prima tappa non sarà nessun ristorante stellato e neanche un bistrot classico. Sarà invece ‘Breakfast in America’, nel Marais.

‘Breakfast in America’ serve, come si evince dal nome, la colazione americana più tanti altri piatti tipici dei diner che si trovano lungo le strade che attraversano i grandi spazi vuoti dell’America. Ci vado quasi esculsavimente per i piatti della colazione, servita a tutte le ore.

La colazione americana di dimensioni enormi non si mangia tutti i giorni. Io la associo molto al brunch della domenica, un rito che amavo molto quando vivevo negli Stati Uniti e che apprezzo molto di più ora che vivo a Roma.

Nonostante la sua ricchezza gastronimica, Roma non ha una vera cultura della colazione. E anche se i brunch sono molto trendy, non hanno niente a che fare con la nostra tradizione o con quella inglese. La pasta, l’insalata di riso, il couscous sono piatti ridicoli e inutili da consumare in un brunch. Eppure sono onnipresenti nei brunch romani.

Voglio fare scorpacciate di pancake di mirtilli con sciroppo d’acero e french toast con zucchero a velo, per poi lasciare spazio al salato: omelette, patate arrosto, fagioli, salsicce e pancetta.

Chissà perché una vera colazione americana è cosi difficile da ‘riprodurre’ a Roma (a Parigi ci sono riusciti. Roma, datti una mossa!). Sarà per lo stesso motivo per cui a Roma non si trova un hamburger decente? Chissà. Intanto mi distraggo con ‘Breakfast in America’.

Breakfast in America
17 rue des Ecoles, 75005 Paris
+33 (0)1 43 54 50 28
4 rue Malher, 75004 Paris
+33 (1)1 42 72 40 21

Foto: resto-de-paris.com

2 Commenti

  1. Sarò Parigi a metà Giugno, l’indirizzo sembra interessante, certo i Diner di NY sono tutta un altra storia. Comunque se trovi una bella location che fosse disponibile ad ospitare a Roma un vero bunch potremmo ricreare una situazione da Expats con i fiocchi e acciare via la Saudade

  2. si i diner di ny sono un’altra cosa. Breakfast in America e’ piu come quelli che si trovano sulla Rt 66. ma sei stato da barilli 66? non e’ proprio newyorkese, ma ci sono dei panini che somigliano un po a nostri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui