Kebab Pizza Margherita| Gino Sorbillo colpisce in Turchia

Tempo di lettura: 1 minuto

Siamo proprio discoli e non ascoltiamo nessuno. Dopo le critiche e gli applausi per la Pizza alla Brace e la Pizza da Bere cui avevamo apposto il marchio registrato ® per diletto, abbiamo chiesto a Gino Sorbillo (SorBello per un commentatore esteta) di proporre un’altra pizza fuori le righe.

Non ci crederete, ma Gino è riuscito a trovare un forno in Turchia dove è in vacanza e, grazie alla padronanza della lingua, delle farine e dei forni, ha creato il Kebab Pizza Margherita®.

Ma lasciamo a Gino il racconto.

Bodrum, Turchia estate 2011. Per le strade della città noto una donna turca seduta a terra che prepara i classici kebak ai frettolosi passanti. Decido di “tornare all’assalto”!! Non ho saputo resistere a questa tentazione. Se solo intravedo la stesura di un “impasto” mi si accende sempre una lampadina, ovunque mi trovo.

Ed eccomi dopo 2 minuti, come se già conoscessi la donna (da buon stravagante napoletano…) ad impastare e spianare la sfoglia con lei in maniera molto familiare e naturale. Pochi minuti e sono già simpaticamente uno di loro! Condisco con dei prodotti che ho comprato nel pomeriggio il disco di pasta che ho spianato per compiere questa azzardata missione con “pomodoro fresco, fior di latte e basilico”…il Tricolore in Turchia. Ma, più che i colori di una bandiera sono i tipici condimenti della Pizza Margherita!

E’ nato il Kebab-Pizza-Margherita? Con la globalizzazione tutto può accadere. Qualcuno dirà che Gino Sorbillo di sicuro non ha inventato la “Margherita” ma il Kebab Pizza Margherita sì ! Provatelo (o provatela se in Italia si chiamerà Pizza Margherita Kebab 🙂

Buon rientro a tutti. E Buona Pizza Margherita 🙂

1 commento

  1. Simpatico articolo! Volevo però far notare, da turco di adozione, che “kebap” significa solo “arrosto”, quindi non ha niente a che vedere con quella specie di piadina che in turco si chiama “gözleme” e normalmente viene farcita con formaggio e spinaci, o patate, o carne trita.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui