BioDomenica | il 9 ottobre tutti in piazza con il biologico

Tempo di lettura: 1 minuto

Torna la BioDomenica nelle piazze italiane. Giunto alla sua XII edizione, l’appuntamento organizzato da AIAB, Coldiretti e Legambiente si rifa vivo il 9 ottobre per una grande festa dedicata al biologico, uno dei pochi settori in crescita dell’economia italiana.

Un successo che sta tutto nei numeri: incremento a due cifre nel 2010 (+11,6%) e nel 2011 (+11,5%), in controtendenza rispetto al resto dell’agroalimentare, trainato da una ricerca di qualità, eticità e sostenibilità dei consumi. Un successo accompagnato anche dall’esplosione dei canali di vendita alternativi come i gruppi di acquisto (+234%), gli spacci aziendali (+102%), i mercatini bio (+20%), l’e-commerce (+38%), gli agriturismi (+62%) e la ristorazione scolastica (+35%).

Per l’occasione sarà presentato a Roma il dossier “I valori del bio”, curato dalle tre associazioni, dal quale risulta che negli ultimi sei anni in Italia i canali di distribuzione alternativi sono cresciuti a un ritmo così vertiginoso da essersi accaparrati una quota di mercato che al Nord Est e al Centro si attesta al 30% delle vendite, al Nord Ovest al 21% e al Sud al 19%, per una media nazionale del 25%

L’incontro tra produttori biologici e consumatori è previsto in tante piazze italiane. A Roma l’appuntamento è in Via dei Fori Imperiali alle ore 10 con l’apertura del mercato dei produttori bio. Alle 12,00 si prosegue con la presentazione della Guida “Mercati e Fattorie: la spesa a km zero”, la prima guida di farmer’s market della Fondazione Campagna Amica e, alle 12,30, con “Ort à porter”, dedicata alle applicazioni del flash-mob all’orticoltura.

[Foto: flett.unict.it]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui