Dopo le polemiche sul famoso manifesto di chi sarà mai Faruk, la campagna di tesseramento “Ti presento i miei” del PD, nata male e finita peggio, sembra che il marketing elettorale abbia ripreso quota e non tanto per l’Assemblea Nazionale in corso di svolgimento alla nuova Fiera di Roma.

Diciamo pure che abbiamo dovuto registrare il fallimento proprio di Faruk, 45enne, gastronomo con la sfigatissimo hobby dell’approfondimento politico. Per cui in un colpo la categoria dei gastrofighetti è andata a farsi benedire per questa (e altre) immagine poco accattivante che su Facebook ha raccolto 3 mila like, una miseria.

Pier Luigi Bersani, il segretario del PD, si è di nuovo rimboccato le maniche, e ha aperto i lavori dell’assemblea dichiarando: “L’Italia ce la farà. Non volevamo vincere su macerie”.

Tutto merito della birra che ha bevuto all’Open Baladin. Anche se su Facebook il locale si è dissociato dal twitter di Luca Sappino per affermare che

Con la presente comunichiamo la nostra totale estraneità alla pubblicazione della foto che ritrae uno dei nostri clienti. Il locale cerca sempre di garantire ai propri ospiti, noti e non, la riservatezza e la tranquillità che meritano, per questo chiediamo scusa se abbiamo urtato la sensibilità di qualcuno.
Lo staff

Roba da Soviet prima del crollo del muro di Berlino.

Intanto i grafici stanno studiando la nuova campagna di tesseramento e siamo in grado di anticiparvi la bozza.

4 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui