Salone del Mobile 2012. La cucina migliore per lo strogonoff di pollo

Dal contenuto al contenitore, dal piano cottura alla cucina, dai fornelli all’interior. Se non ora, durante il Salone del Mobile 2012 di Milano, quando? L’architetto Filippo Bombace di oficina de arquitectura interpreta per una cliente brasiliana un villino degli anni ’30, nel quartiere Prati a Roma, per creare un’abitazione a lei e al marito appassionati di design, architettura e buona cucina.

Alla cucina si rivolge l’attenzione dell’architetto che asseconda la decisione di salvare il pavimento di marmette originali in graniglia beige con greche nere. Un tuffo nel passato che sembra ancora più genuino. La cucina è in posizione centrale rispetto alla casa, proprio per soddisfare la passione dei proprietari. Un’intera sala è dedicata all’accoglienza gastronomica.

La composizione ad isola è di Toncelli, con ante in laccato lucido bianco e top in granito nero. La dotazione tecnica è della Gaggenau con modelli semi professionali.

Il tavolo pranzo è stato realizzato su disegno con la struttura in laccato nero lucido, il piano in cristallo e il vassoio centrale in acciaio inox lucido. Le sedie sono Bliss di Pierantonio Bonacina, in acciaio cromato e cuoio nero. I contenitori sospesi a parete, in laccato nero lucido su disegno, sono realizzati da Dolmen artigiani del legno s.n.c. Il corpo illuminante a sospensione è Skygarden di Flos.

E da appassionati di cucina non poteva mancare una ricetta della padrona di casa.

Sono grandissima appassionata di cucina e ogni tanto organizzo qualche festa a tema, ma il mio debole è la cucina brasiliana. Vi propongo questa ricetta di mia madre e di mia zia. A casa nostra si mangiava lo Strstogonoff di pollo (strogonoff di frango) con riso bianco e le patatine fritte. So che a voi l’associazione potrà sembrare alquanto strana, ma in Brasile e molto frequente e vi assicuro che è deliziosa!

Ingredienti per 4 persone

500 g di petto di pollo
1 piccola cipolla
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaio da caffè di senape
3 pomodori pelati e privati dei semini
1 confezione di funghetti (200g)
brodo di gallina
2 cucchiai di panna fresca
sale e pepe

Preparazione

Taglia i petti di pollo a pezzetti di 3 centimetri circa.
Falli dorare in una padella con olio per circa 10 minuti.
Aggiungi la cipolla tagliata e fate soffriggere per 3 minuti circa.
Incorpora i pomodori a fettine, la senape e i funghetti tagliati a pezzi nel brodo.
Prosegui la cottura per circa 10 minuti a fuoco lento.
Spegni il fuoco e incorpora la panna.
Sala e pepa a piacere.

Filippo Bombace. oficina de arquitectura. Via Monte Tomatico, 1 – 00141 Roma

Immagini: Luigi Filetici

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui