Scienza hard. Topi con gli attributi? Tutto merito dello yogurt

Tempo di lettura: 1 minuto

Lo yogurt come il Viagra? E’ presto per dirlo ma ai ricercatori del Mit che studiavano l’effetto dell’assunzione di questo alimento sulla salute di 40 roditori, si è palesato un risultato decisamente inaspettato: i topi di sesso maschile sottoposti ad una dieta forzata a base di yogurt hanno “attributi sensibilmente più grandi” degli altri.

La ricerca di laboratorio nasce con intenti decisamente meno hard l’estate scorsa quando un gruppo di studiosi del Massachussetts Insitute of Technology si mette ad esaminare gli effetti dello yogurt sull’obesità, sulla scia di un’indagine già avviata in precedenza dalla Harvard School of Public Health. Con un’ipotesi da verificare: lo yogurt influenza l’accumulo di grasso legato all’invecchiamento e le sue complicanze.

Comincia l’esperimento. 40 roditori vengono alimentati con cibi normali, altri 40 con junk food, la metà di ciascun gruppo viene nutrito anche con yogurt alla vaniglia. L’osservazione rivela presto il suo aspetto più “spassoso”, come l’ha definito la biologa Susan Erdman che ha guidato la ricerca insieme al genetista Eric Alm: oltre ad un pelo più lucente e ad un minore grasso corporeo, i topolini che avevano ingerito sostanze probiotiche in grandi quantità avevano testicoli più grandi del 5% rispetto a quelli dei loro simili non sottoposti a dieta del 15% rispetto ai topi esposti ad un’alimentazione con cibi grassi. E inoltre i topi “superdotati” potevano contare su una capacità di inseminare più velocemente le femmine.

Un effetto positivo si sarebbe manifestato anche sulle femmine che a seguito dell’assunzione di yogurt hanno partorito figli più forti e li hanno meglio svezzati.

[Fonte: online-news.it]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui