Se Mister Grom si candida con il Pdl, il gelato diventa di destra?

Potrebbe esserci Mister Grom tra i volti nuovi del Pdl. Berlusconi si prepara a schierare le nuove truppe per la campagna elettorale

Notizie

Aggiornamento (09.11.2012). Guido Martinetti ha dichiarato che non si candida. Qui l’intervista.

Aggiornamento (08.11.2012). L’argomento è diventato di nuovo di attualità grazie alla dichiarazione di Angelino Alfano: Io accetto la sfida delle primarie altrimenti qual è l’alternativa? Forse qualche gelataio o ex presidente di Confindustria, che nei sondaggi va peggio di noi? Finora un Berlusconi del ’94 non è venuto fuori allora scegliamolo tra di noi a meno che non c’è una scelta che riguarda personalmente Berlusconi e sulla quale c’è la clausola di sempre” [repubblica]

***

Potrebbe esserci Mister Grom tra i volti nuovi del Pdl. Berlusconi si prepara a schierare le nuove truppe per la campagna elettorale e i sondaggisti sono già da tempo a lavoro per scovare i candidati del domani. Con una popolarità sotto i piedi e nuovi competitor come Grillo, tempo da perdere non ce n’è.

Tra i volti freschi (in tutti i sensi) passati al vaglio dai consulenti dell’ex premier c’è anche Guido Martinetti, amministratore delegato di Grom, uno dei fondatori delle gelaterie con punti vendita in tutto il centro nord e all’estero, gallina delle uova d’oro del made in Italy (fattura più di 16 milioni di euro). Accanto a lui, tra i papabili, ci sarebbe anche Vittorio Feltri e Vincenzo Novari, manager di Tre.

Ma se diventasse un gelato di destra, qualcuno di voi si rifiuterebbe di mangiarlo?

Aggiornamento (08.11.2012) L’argomento è diventato di nuovo di attualità grazie alla dichiarazione di Angelino Alfano: Io accetto la sfida delle primarie altrimenti qual è l’alternativa? Forse qualche gelataio o ex presidente di Confindustria, che nei sondaggi va peggio di noi? Finora un Berlusconi del ’94 non è venuto fuori allora scegliamolo tra di noi a meno che non c’è una scelta che riguarda personalmente Berlusconi e sulla quale c’è la clausola di sempre” [repubblica]

Aggiornamento (09.11.2012). Guido Martinetti ha dichiarato che non si candida.

[Link: liberoquotidiano.it Foto: rai.it]

Di Vincenzo Pagano

Fulminato sulla strada dei ristoranti, delle pizze, dei gelati, degli hamburger, apre Scatti di Gusto e da allora non ha mai smesso di curiosare tra cucine, forni e tavole.