Mozzarella di bufala. Roberto Saviano: ha il sapore di terra liberata

Cibo

 

È il messaggio affidato da Roberto Saviano a Facebook e a Twitter. Sembra quasi la risposta agli sviluppi dell’operazione Bufalo che avevano portato all’arresto di Giuseppe Mandara e alla sua scarcerazione in nottata.

Roberto Saviano si è sempre speso pubblicamente per il territorio e per la mozzarella di bufala della sua terra, quella casertana di Mondragone, Castelvolturno, Aversa e Casal di Principe. Questa volta come altre.

La mozzarella di Libera ha un nome evocativo, il giusto della mozzarella, e quei sottotitoli che raccontano percorsi sofferti spingono a guardare verso il futuro. La giusta mozzarella ancora migliore di quella buonissima che ci fa stendere classifiche a Caserta come a Salerno. Un prodotto che spesso si appanna per confusione e che vorremmo libero da ogni sporcizia.

Speriamo che sia così in un futuro non troppo lontano.

 

Di Vincenzo Pagano

Fulminato sulla strada dei ristoranti, delle pizze, dei gelati, degli hamburger, apre Scatti di Gusto e da allora non ha mai smesso di curiosare tra cucine, forni e tavole.