Moreno Cedroni at Baglioni. Da Senigallia a Londra con il menu a sezioniTempo di lettura: 1 min

Moreno at Baglioni, il primo ristorante di Moreno Cedroni all’estero apre oggi le porte al Baglioni di Londra e le finestre su Hyde Park.
Dal 5 al 21 ottobre i londinesi hanno potuto comprendere le potenzialità dello stile avanguardista con Taste of Moreno con 2 portate dal menù a 15 sterline e 3 portate a 25.

Per consentire a Moreno Cedroni di seguire anche i suoi tre locali a Senigallia, Antonio Bufi sarà l’Head Chef e lavorerà a fianco dell’attuale Executive Chef Andrea Vercelli e della sua brigata di cucina.

Il menù del Moreno at Baglioni è diviso in 4 sezioni: pesce crudo, pasta, piatti tradizionali e piatti creativi.

Tra le creazioni di Cedroni per il nuovo ristorante da Londra segnalano:

  1. Capesante in tempura al nero di seppia con vongole e zucchine
  2. Carpaccio tiepido di spigola con purè al lime e salsa alla rucola
  3. Tortellini di parmigiano liquido, con marmellata al balsamico, salsa di pomodoro e carne cruda.

Moreno Cedroni ha aperto il suo La Madonnina del Pescatore nel 1984 (dal 2006 2 stelle Michelin), nel 2000 apre il Clandestino Susci Bar a Portonovo e nel 2003 Anikò, il concept di street food nel centro di Senigallia. Nel 2010 ha iniziato la sua prima consulenza, con Moschino, aprendo Clandestino Milano.

Situato a Kensington, il Baglioni Hotel a Londra dispone di 67 eleganti camere, 49 delle quali suite, e ora di un ristorante che punta subito alla parte alta della classifica inglese.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui