Eragon. Gli elfi sono vegani, l’autore Christopher Paolini è carnivoro

“I miei elfi sono vegani ma io sono carnivoro”. C’eravamo accorti, vedendo arrivare i piatti ordinati, che all’autore di Eragon, Eldest, Brisingr e Inheritance (e il quinto è in cantiere), pietre miliari per giovani appassionati  di letteratura fantasy, la carne piace molto.

Al tavolo del Mecenate a Lucca, locale targato Slow Food con la sala strapiena nella penultima notte del Lucca Comics & Game, lo abbiamo riconosciuto subito. Loquace con i commensali, aduso agli speech con interprete, in evidente debito di connessione Internet (“I need an Internet access!”, grida più forte del chiasso in sala), lascia nel piatto uno dei meravigliosi primi della casa ma addenta con soddisfazione un secondo di carne con contorno di patate.

Educatamente posa per il fotografo, racconta la sua passione per la carne, firma l’autografo per il giovane Claudio in visibilio, poi scorre con lo sguardo le foto dei post di cibarie su Scatti di Gusto, promette una visita al Paula’s di New York per assaggiare l’hamburger, saluta e si dilegua nella notte piovosa di Lucca.

Per chi ha sognato a occhi aperti tra le pagine di Eragon resta una dedica su un foglio bianco (“Che le tue spade restino sempre affilate”). Per gli adulti al seguito, i sapori rotondi del Mecenate. In ogni caso, un grande incontro.




- lunedì, 5 novembre 2012 | ore 9:23

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.