Tonno rosso da record: 1,3 milioni di euro per 222 chili

Tempo di lettura: 1 minuto

tonno rosso da record

Si sono portati a casa 222 kg di tonno rosso sborsando 1,3 milioni di euro. E’ accaduto nel più grande mercato del pesce del mondo, quello di Tsukiji, in Giappone, patria del consumo mondiale di tonno rosso. Ad aggiudicarsi il pesante bottino è stata la catena di ristoranti Kiyomura, specialità, neanche a dirlo, sushi. ”Un prezzo leggermente caro”, ha ammesso Kiyoshi Kimura, presidente della compagnia, “ma spero che possa essere un incoraggiamento perchè il Giappone continui a rifornirsi di ottimo tonno”.

Il gigante ittico è stato pescato al largo della città di Oma, nella baia di Tokyo, e sarà venduto come sushi al ristorante principale di Kiyomura, situato proprio allo Tsukiji, ad un prezzo compreso tra 1,1 e 3,4 euro a porzione.

[Link: ansa.it. Immagine: corriere.it]

7 Commenti

  1. Se la matematica non è un’opinione c’è qualcosa che non quadra nei conti:
    1.300.000 euro diviso 222 corrisponde ad un prezzo di 5855 €/kg

    Ammettendo che un pezzetto di sushi pesi 10 grammi e venga venduto al massimo del prezzo indicato (3,4€ a porzione) avremmo:
    un chilo di sushi 340 €
    222 chili di sushi 75.480 €

    Circa 1.215.000 € di perdita secca rispetto all’acquisto?????

    Saranno forse 13.000 € e non 1.300.000 € ? (ed allora tutto si spiega!)

  2. Appunto Vincenzo, 100 volte il prezzo a porzione invece indicato nell’articolo, e grazie Sarah, hai sicuramente ragione!! 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui