Eataly Roma. A febbraio la Trattoria de Gli Amici è al terminal Ostiense

Ristoranti

Dopo l’interruzione piemontese del tartufo e quella campana della Torre One Fire di Massa Lubrense, a Eataly Roma nello spazio dedicato alle osterie del Lazio arriva la Trattoria de Gli Amici. E’ questa la nuova iniziativa portata avanti dalla Comunità di Sant’Egidio, con il sostegno della Laurenzi Consulting e l’ospitalità di Oscar Farinetti. Affiancati dallo chef Marco Milani, al secondo piano di Eataly Roma ci saranno tutti gli “Amici” di Trastevere a creare una combinazione vincente e già consolidata nelle precedenti iniziative, come durante il Vinitaly 2012, per portare i sapori laziali della Trattoria oltre Trastevere (e approfittare del mese di trasferta per effettuare lavori di ristrutturazione e ampliamento al locale).

Cucina trattoria de gli amici Vinitaly 2012trattoria de gli amici Vinitaly 2012

Tra le proposte del pranzo e della cena, crocchette di bollito con l’indivia romana, uvetta e pinoli ,  gnocchi di patate con il sugo di papera e salsiccia o guancia di manzo alla Vaccinara con la polenta. Il menu completo è comunque già disponibile sul sito dello store romano.

Per chi non conoscesse ancora la Trattoria de Gli Amici, questa sarà un’ottima occasione per capire che qui non si racconta solo una storia di solidarietà, si racconta un successo che si riconferma nei numeri ogni anno grazie a una cucina romana rivisitata in chiave creativa, a un sommelier astemio di nome Maurizio che sa sempre cosa consigliare, alla precisione della commis di sala Gina, alla velocità del runner Marco e alla simpatia e l’esperienza di Angela.