Strategie. Portala al ristorante del cuore se è di cattivo umore

Ristoranti

Se lei è già irritabile di suo, meglio non offrirle cibo spazzatura. Nessun hamburger di fast food, nessun pacchetto di patatine fritte, nessun biscotto farcito dell’autogrill sapranno farle tornare il buon umore. Anzi, lo peggioreranno.

A questa conclusione è giunta la Penn State University che ha analizzato i dati raccolti, con l’ausilio di un computer portatile, in 131 donne in età universitaria, non affette da disordini alimentari e dallo snack facile eppure attente alla forma fisica.

Gli studiosi, che hanno presentato i risultati della loro ricerca alla conferenza dell’American Psychosomatic Society di Miami, hanno notato che, in caso di umore negativo, prima dell’assunzione di cibo considerato poco salutare l’irritabilità peggiorava mentre, al contrario, il buonumore non diminuiva.

Lo studio, assicura Joshua Smyth, uno dei curatori della ricerca, servirà a trovare cure migliori per persone affette da problemi alimentari.

Confortati sull’utilità della ricerca osiamo lanciare alla comunità scientifica la domanda speculare, formulata dal lato gourmet (e maschile): che succede se una sera che è di cattivo umore la portate a mangiare al suo ristorante preferito?

[Link: livescience.com Immagine: dieta.pourfemme.it]