Nigella Lawson piange. Il marito Charles Saatchi le mette le mani al collo

Tempo di lettura: 2 minuti

Nigella Lawson, beniamina tutta curve e sorrisi degli inglesi ai fornelli, scappa in lacrime e col volto provato dal suo ristorante preferito a Londra, Scott’s, famoso per esser meta anche di altre celebrità come Pippa Middleton, Jeremy Clarkson e Simon Cowell. A precederla, l’espressione fortemente colpevole del marito, il multimiliardario Charles Saatchi.

Pochi minuti prima un episodio che finisce con il fare inferocire l’intero popolo del web: le mani del gallerista stringono il collo di Nigella. Le fotografie, pubblicate dal Sunday People, fanno il giro del mondo in poco tempo. E ora l’unica cosa che sta collezionando Saatchi è una valanga di insulti. Meritatissimi, aggiungerei.

Uno dei follower di Nigella, dopo la pubblicazione delle fotografie, ha allertato la Met Police. Eppure Scotland Yard ha dichiarato che nessuna indagine sarà avviata.

Una coppia seduta al tavolo accanto a quello preferito da Nigella e dal marito adirato, rigorosamente all’aperto per assecondare il tanto odiato vizio di Saatchi, ha ricostruito la vicenda dai toni ancora criptici. Raccontano del nervosismo del marito, evidenziato da un frenetico tamburellare con la sigaretta, e dello stato di allerta della donna.

Nigella ha buttato giù il bicchiere di vino tutto d’un colpo.

Ha cercato di calmarlo, l’ha baciato sulla guancia. Poi il gesto d’ira. Il volto di Nigella provato e lo sguardo terrorizzato hanno probabilmente spinto il marito a lasciarla andare e a dirigersi, con occhi colpevoli, verso la macchina. La moglie l’ha seguito, singhiozzante con una mano sulla bocca, come a voler trattenere il dolore e lo shock.

Nigella ha subito un abuso ed è stata pubblicamente umiliata.

Nigella Lawson e i figli

Le motivazioni? Del tutto oscure. I due sono sposati dal 2003 e poco prima Nigella aveva twittato immagini della loro colazione: uova e salmone. Eppure le preferenze culinarie di Saatchi sono un po’ denigratorie nei confronti della moglie. Egli dichiara di preferire del nursery food, come uova, fagioli e toast.

Ma c’è chi dice che il multimiliardario abbia sofferto dell’inarrestabile successo della moglie che ha praticamente eclissato la sua figura. In fondo, si era già proclamato come una persona control freak. Nigella ha parlato di un vero e proprio exploder e Saatchi è effettivamente scoppiato come una bomba ad orologeria. Dal canto suo Saatchi aveva dichiarato che la cucina di Nigella è sprecata per lui e che tutte le donne sono un po’ folli, ma il motivo per cui la moglie volesse stare con lui superava i limiti del comprensibile.

Resta il dubbio se l’episodio al ristorante sia tutta colpa dei complessi di inferiorità e di un caratteraccio o delle patatine fritte nell’olio freddo della prima puntata di Nigelissima.

[Link: Sunday People via corriere.it, dailymail, the telegraph. Immagini: Alan Davidson, Sunday People, Mirror, INFphoto]

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui