Parigi: 25 piatti inarrivabili tra dolce e salato in occasione di Maison&Objet

Hering Berlin

Maison&Objet, a Parigi, è uno degli appuntamenti fieristici più importanti per la decorazione di interni. È da questo salone, che si tiene dal 24 al 28 gennaio a Villepinte, tra la Capitale e l’aeroporto Charles de Gaulle, che arrivano molte tendenze in fatto di art de la table. Influenzeranno le scelte dei privati e dei ristoranti. Il vento della gastronomia è diventato ancora più forte anche Oltralpe e il padiglione 3 è ora dedicato a Cook+Design, cioè all’arte di vivere intorno alla tavola e in cucina.

Maison&Objet è anche l’occasione per un giro gastronomico di Parigi. Slate ne propone uno in 25 piatti. Tra dolce e salato, rappresentano il meglio delle proposte di un intero anno.

I piatti

paté in crosta di giovane pernice

1. Paté in crosta di giovane pernice alla Rossini, tapenade di tartufi (52 €) di Alain Dutournier.
Carré des Feuillants14 rue de Castiglione 75001 Paris. Tel. +33 (0)1 42 86 82 82.

prosciutto al prezzemolo

2. Prosciutto al prezzemolo del Morvan con pere in vinagrette dello chef Pedro Gomes (16 €).
Tante Marguerite5 rue de Bourgogne 75007 Paris. Tel. +33 (0)1 45 51 79 42.

paté di faraona

3. Paté di faraona e cavoli di Alain Ducasse (110 €).
Hôtel Meurice. 228 rue de Rivoli 75001 Paris. Tel. +33 (0)1 44 58 10 55.

insalata nizzarda

4. Insalata nizzarda di Joël Robuchon (28 €).
L’Atelier Étoile. 133 avenue des Champs-Élysées 75008 Paris. Tel. +33 (0)1 47 23 75 75.

vitello tonnato

5. Vitello tonnato di Alain Pégouret (46 €).
Laurent41 avenue Gabriel 75008 Paris. Tel. +33 (0)1 42 25 00 39.

hiramatsu

6. Porcini confit, ravioli di foie gras, uovo poché dello chef Ito Yoshiaki (nel menu degustazione a 119 €).
Hiramatsu. 52 rue de Longchamp 75016 Paris. Tel. +33 (0)1 56 81 08 80.

Macaroni gratinés

7. Maccheroni gratinati con ragoût di tartufi neri melanosporum (38 o 55 €) di Frédéric Vardon.
39V. 39 avenue George V 75008 Paris. Tel. +33 (0)1 56 62 39 05.

Terroir Parisien Bourse

8. Omelette con cubetti di foie gras, pepe di Cayenna, coulis di astice (35 €) di Yannick Alleno.
Terroir Parisien Bourse. 28 place de la Bourse 75002 Paris. Tel. +33 (0)1 83 92 20 30.

caviar-tartare-petrossian

9. Tartare di manzo al caviale Alverta (51 €) dello chef Julien Violet.
Petrossian. Restaurant 144, au 1er étage. 144 rue de l’Université 75007 Paris. Tél. : 01 44 11 32 32.

pithiviers di eric briffard

10. Torta salata pithiviers di selvaggina di stagione al foie gras e tartufi (115 €) di Éric Briffard.
Le Cinq del Four Seasons George V. 31 avenue George V 75008 Paris. Tél 01 49 52 71 54.

BRISTOL - ERIC FRECHON - PARIS

11. Bollito con midollo, foie gras et tartufi in tre tempi (140 €) di Éric Fréchon.
Épicure del Bristol. 112 rue du Faubourg Saint-Honoré 75008 Paris. Tél. : 01 53 43 43 40.

canard Frank Xu. jpg

12. Anatra laccata alla pechinese in due tempi (120 € per due) dello chef Frank Xu.
Shang Palace du Shangri-La. 10 avenue d’Iéna 75016 Paris. Tel. +33 (0)1 53 67 19 98.

13. Anatra Apicius in due tempi (120 €) di Alain Senderens.
Lucas Carton-Senderens. 9 place de la Madeleine 75008 Paris. Tel. +33 (0)1 42 65 22 90.

14. Pollastra di Bresse in vescica per due, salsa al vino giallo, mongolfiera di cosciotto in due tempi (260 €).
L’Épicure del Bristol. 112 rue du faubourg Saint-Honoré 75008 Paris. Tel. +33 (0)1 53 43 43 00.

sogliola erba cipollina

15. Sogliola all’erba cipollina Troisgros (62 €) dello chef Julien Roucheteau.
Table du Lancaster. 7 rue de Berri 75008 Paris. Tel. +33 (0)1 40 76 40 76.

16. Bouillabaisse marsigliese con pesci di scoglio (63 €) dello chef Thibault Sombardier.
Antoine. 10 avenue de New York 75016 Paris. Tel. +33 (0)1 40 70 19 28.

I dolci

creme caramel l'assiette

17. Crème caramel al burro salato (10 €) di David Rathgeber.
L’Assiette. 181 rue du Château 75014 Paris. Tel. +33 (0)1 43 22 64 86.

millefoglie

18. Millefoglie alla vaniglia Bourbon (12 €) di Yannick Alleno.
Terroir Parisien Bourse. 28 place de la Bourse 75002 Paris. Tel. +33 (0)1 83 92 20 30.

19. Coulant di cioccolato Samana con cacao puro (23 €) di Alain Senderens.
Lucas Carton-Senderens. 9 place de la Madeleine 75008 Paris. Tel. +33 (0)1 42 65 22 90.

ile flottante

20. L’île flottante alla vaniglia (12 €).
Coq Rico. 98 rue Lepic 75018 Paris. Tel. +33 (0)1 42 59 82 89.

21. Soufflé di cioccolato (30 €).
Hôtel Meurice. 228 rue de Rivoli 75001 Paris. Tel. +33 (0)1 44 58 10 55.

l'ambroisie tarte chocolat

22. Torta sablée al cioccolato e gelato alla vaniglia (32 €).
L’Ambroisie. 9 place des Vosges 75004 Paris. Tel. +33 (0)1 42 78 51 45.

Pesca bianca di Provenza Le Cinq

23. Pesca bianca di Provenza e crostata tiepida di amaretti (30 €).
Le Cinq del Four Seasons George V. 31 avenue George V 75008 Paris. Tel. +33 (0)1 49 52 71 54.

apicius parigi soufflé al cioccolato

24. Soufflé al cioccolato con chantilly senza zucchero (19 €).
Apicius. 20 rue d’Artois 75008 Paris. Tel. +33 (0)1 43 80 19 66.

Guy Savoy

25. Clafoutis alle ciliegie e gelato alle mandorle (25 €).
Guy Savoy. 18 rue de Troyon 75017 Paris. Tel. +33 (0)1 43 80 40 61.

Una carrellata che lascia senza fiato. Ma se cercate qualcosa di più abbordabile, date un’occhiata alla classifica del Figaro. O scrivete suggerimenti nei commenti. Merci.

[Link: Slate. Immagini: Slate, jacquesperrin, TripAdvisor, snarfed, lesrestos, simon says, Facebook, lafourchette, sollykanani, restaurant Le Cinq, Faye, Le Monde, gostodequeourtastytravels, L’Express, Tronche de Cake, FDLuxe, Food Snob, Gayot. Immagine in apertura: Sternefresser]




- martedì, 21 gennaio 2014 | ore 10:38

2 commenti su “Parigi: 25 piatti inarrivabili tra dolce e salato in occasione di Maison&Objet

  1. La grandeur è sempre lì, dietro l’angolo. Proposte eccellenti, per quanto sia possibile valutare da questo bel post. I prezzi, piuttosto, in alcuni casi mi sembrano eccessivi (ma la mano del maestro si paga, ovviamente). Mi riferisco al paté di faraona e cavoli di Ducasse, per esempio, al vitello tonnato di Pégouret, all’anatra laccata alla pechinese in due tempi di Frank Xu, alla sogliola all’erba cipollina di Roucheteau. Certo, lo ammetto, faccio fede alle immagini pubblicate perchè il mio palato non ha avuto la fortuna di assaporare 🙁 .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.