Prada compra la Pasticceria Marchesi a Milano

Tempo di lettura: 1 minuto

Pasticceria Marchesi

Prada ha annunciato di l’accordo con Angelo Giovanni Marchesi e la moglie Maria Rita Lacchini per l’acquisizione dell’80% della Pasticceria Marchesi di Milano

Sin dalla sua fondazione, nel 1824, la Pasticceria Marchesi occupa un edificio settecentesco in Corso Magenta a Milano. È famosa per la produzione di cioccolato di qualità e per il ”Panettone” fondata nel 1824.

Lo rende noto un comunicato del gruppo italiano del lusso quotato a Hong Kong, aggiungendo che in seguito all’operazione Angelo Giovanni Marchesi continuerà a gestire la società insieme, tra gli altri, a Patrizio Bertelli, AD di Prada.

panettone marchesi

L’acquisizione, si legge nella nota, è finalizzata al rafforzamento del marchio “Pasticceria Marchesi” unendolo ai brand Prada e Miu Miu nell’ambito dello sviluppo del gruppo in tutto il mondo.

”Il nostro obiettivo – ha dichiarato Angelo Giovanni Marchesi – e’ quello di garantire lo sviluppo e la continuità del nostro storico marchio sugli stessi principi di qualità ed eccellenza che lo hanno sempre identificato nei suoi quasi due secoli di storia. Prada, milanese nel cuore e nella tradizione come noi, ci ha dato queste garanzie ed è quindi con soddisfazione e fiducia nel futuro che ho siglato questo accordo”.

”Marchesi – ha aggiunto Patrizio Bertelli, amministratore delegato di Prada – rappresenta un simbolo dell’eccellenza milanese e sono felice di aver raggiunto questo accordo con la famiglia fondatrice di questo storico marchio. Il nostro obiettivo è quello di collaborare fattivamente alla sua crescita nel totale rispetto della sua tradizione”

[Link: Reuters Italia, Asca. Immagini: nena and chocolate factory, Corriere Milano]

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui