Bye Bye Casa Bianca, il pasticcere va via e torna a usare burro e uova

Tempo di lettura: 1 minuto

bill yosses pasticcere casa bianca

Annuncia l’addio ‘dolce-amaro’ alla Casa Bianca il capo-pasticcere ‘ufficiale’ Bill Yosses. Il motivo ufficiale è di ‘voler passare più tempo con la propria moglie a New York ed insegnare alle persone a mangiare più sano’.

Chiamato alla corte dei Presidenti americani nel 2007 dall’allora first lady Laura Bush, pare si sia stufato di assecondare le manie salutistiche di Michelle Obama, vera e propria paladina della lotta all’obesità e alle malattie correlate che tanti danni mietono nella popolazione statunitense.

‘Non voglio demonizzare panna, burro, uova e zucchero’, ha dichiarato Yosse ai giornali, ma per dare il buon esempio negli ultimi anni erano spariti dai menu di Washington le bombe caloriche che gli avevano dato fama e lustro nelle sue precedenti esperienze lavorative nei ristoranti di Manhattan

E così al loro posto nei dolci c’era miele e agave invece del comune zucchero. Taglio anche sul burro a favore dell’uso di maggiore frutta fresca.

Tra le sue ultime creazioni la millefoglie al cioccolato hawaiiano per il presidente francese Hollande in visita di Stato a Washington.

[ Link: nypost.com, tmz.com, huffingtonpost.it, il giornale. Immagine: nypost]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui