Dietrofront: le Strade della mozzarella s’ha da fare

Tempo di lettura: 1 minuto

Mozzarella di bufala

Un Consiglio di Amministrazione a “puntate” del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop ha dato il via libera alla partecipazione del Consorzio stesso all’Expo 2015 di Milano e alla manifestazione Le Strade della Mozzarella in programma a Paestum nel prossimo aprile.

Il Cda, attraverso votazione, ha deliberato a maggioranza (7 a 4 o 6 a 5, non è stato specificato nel comunicato ufficiale ) che il Consorzio parteciperà alle due iniziative ribaltando la decisione assunta la settimana scorsa che aveva negato il finanziamento e spinto il Direttore Generale Antonio Lucisano a rassegnare le sue dimissioni.

“Proseguiamo nel percorso di promozione e comunicazione del nostro prodotto – ha commentato il Presidente Domenico Raimondo – che continua a essere uno dei più apprezzati dell’intero panorama agroalimentare. Anche per questo, a mio giudizio, è importante aver confermato la nostra adesione a un evento di caratura mondiale come Expo e a un congresso ormai riconosciuto a livello internazionale e interamente centrato sulla Mozzarella di Bufala Campana Dop come Le Strade della Mozzarella”.

Non è invece stata discussa la questione delle dimissioni del Direttore Generale né è stato comunicato la data di un nuovo eventuale CdA.

Le Strade della Mozzarella incassano il via libera mentre si preparano a sbarcare a Parigi per avviare quell’azione di internazionalizzazione reputata indispensabile per aggredire nuovi mercati.

Dopo Parigi e altre città europee e l’Expo di Milano potrebbe essere prevista una tappa a Caserta per accontentare i dissidenti che avevano votato contro la manifestazione?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui