Ha fatto (quasi) cambiare idea a un lettore di Scatti di Gusto su uno degli ingredienti tipici del menu di Natale: il capitone.

È quello alla romana preparato in una versione alleggerita da Giovanni Milana per il Pranzo di Natale a cena che ha affiancato il capitone laccato di Kotaro Noda (la ricetta è a questo link).

Ecco quindi la ricetta che vi permetterà di scegliere tra tradizione rivisitata e innovazione per vostro pranzo di Natale.

Capitone alla Romana

capitone alla romana

Ingredienti (per 4 persone)

1 kg di capitone
Maggiorana q.b.
Salsa di pomodoro q,b.
Aglio q.b
2 carote
4 patate
Olio q.b.
Sale

Procedimento

Tagliate il capitone a pezzi regolari dopo averlo spellato; lavate e tritate tutte le verdure, eccetto le patate che taglierete a piccoli pezzi.

Fate rosolare nell’olio, a fuoco moderato, le verdure tritate, salate, aggiungete la salsa di pomodoro e 1 bicchiere di acqua. Fate cuocere per 20 minuti, poi aggiungete le patate e continuate la cottura per altri 30 minuti circa.

Trascorso questo tempo, unite alle verdure i pezzi di capitone e continuate la cottura per oltre 30 minuti a fuoco moderato e a tegame coperto.

Togliete i pezzi di capitone cotti e poneteli su un piatto di portata; passate il sugo di cottura al setaccio e rovesciatelo ben caldo sul pesce, quindi servite.

1 commento

  1. Interessante sembra una ricetta non difficile.
    Tecnicamente
    Brasatura delle verdure (cottura a bassa temperatura con pochi grassi) io non le triterei, ma farei la mirepoix.
    poi si aggiunge salsa di pomodoro ed acqua quindi inizia la lessatura delle patate, ma a cosa serve l’acqua? ed invece della salsa meglio i pelati secondo me.
    Cotte le patate si aggiunge il capitone a pezzi che viene quindi anch’esso lessato.

    Io farei tutto col tegame coperto per non asciugare troppo, non aggiungerei l’acqua, e mantenendo una temperatura sempre bassa, I tempi si dilatano, ma il gusto ne guadagna.

    Napoli vince la supercoppa, sono contento che la Juve non vinca tutto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui