Ha fatto (quasi) cambiare idea a un lettore di Scatti di Gusto su uno degli ingredienti tipici del menu di Natale: il capitone.

È quello alla romana preparato in una versione alleggerita da Giovanni Milana per il Pranzo di Natale a cena che ha affiancato il capitone laccato di Kotaro Noda (la ricetta è a questo link).

Ecco quindi la ricetta che vi permetterà di scegliere tra tradizione rivisitata e innovazione per vostro pranzo di Natale.

Capitone alla Romana

capitone alla romana

Ingredienti (per 4 persone)

1 kg di capitone
Maggiorana q.b.
Salsa di pomodoro q,b.
Aglio q.b
2 carote
4 patate
Olio q.b.
Sale

Procedimento

Tagliate il capitone a pezzi regolari dopo averlo spellato; lavate e tritate tutte le verdure, eccetto le patate che taglierete a piccoli pezzi.

Fate rosolare nell’olio, a fuoco moderato, le verdure tritate, salate, aggiungete la salsa di pomodoro e 1 bicchiere di acqua. Fate cuocere per 20 minuti, poi aggiungete le patate e continuate la cottura per altri 30 minuti circa.

Trascorso questo tempo, unite alle verdure i pezzi di capitone e continuate la cottura per oltre 30 minuti a fuoco moderato e a tegame coperto.

Togliete i pezzi di capitone cotti e poneteli su un piatto di portata; passate il sugo di cottura al setaccio e rovesciatelo ben caldo sul pesce, quindi servite.