Expo Milano. Pizza margherita da record e gratis per tutti il 20 giugno

Tempo di lettura: 1 minuto

pizza record

Una margherita lunga 1,5 chilometri da Guinness dei primati, sabato 20 giugno, celebrerà a Expo Milano 2015 la Festa della Pizza. La pizza dei record peserà 5 tonnellate e sarà distribuita gratuitamente a tutti i visitatori.

La squadra sarà composta da 200 persone di cui 60 pizzaioli provenienti da tutte le regioni d’Italia selezionati da Nip (Nazionale Italiana pizzaioli).

Se il tentativo riuscirà saranno distribuiti 35mila tranci di pizza margherita, calcola il Sole 24 Ore.

Miccu pizza Expo Miccù Makashima Martina

L’Associazione Pizzaiuoli Napoletani guidata da Sergio Miccù provvederà a sfornare pizze margherita napoletane a ripetizione durante il tentativo di record. “Saremo più di 100 pizzaioli impegnati a sostenere il record e a spiegare ai bambini come fare e riconoscere una buona pizza”, ha spiegato nel corso della conferenza di presentazione tenuta da Maurizio Martina, Ministro delle politiche agricole alimentari.

Per prepararla verranno usate 1,5 tonnellate di mozzarella e una tonnellata di pomodoro. Tutti ingredienti rigorosamente italiani. Il tentativo prenderà il via nella serata di venerdì 19 giugno e la pizza dovrà essere pronta non più tardi delle ore 13 di sabato 20 giugno.

I pizzaioli utilizzeranno 5 forni mobili su una gigantesca teglia disposta a U lungo il Decumano.

Sante Ludovico di “La Pizza +1” di Gariga di Podenzano metterà a disposizione le materie prime tutte italiane e la pizza verrà impastata, tra l’altro, con un lievito naturale speciale inventato nei laboratori dell’azienda italiana.

pizza Expo

La Festa della Pizza costituirà il momento clou della “Settimana mondiale del pomodoro”, che si terrà dal 15 al 21 giugno.

“Dopo la bella apertura della Festa del Latte – ha spiegato Maurizio Martina, Ministro delle politiche agricole alimentari – celebreremo un grande simbolo dell’Italia e del saper fare italiano: la pizza. Sarà l’occasione per esaltare il pomodoro, un altro importantissimo prodotto italiano”.

[Link: Ansa, Il Sole 24 Ore. Immagine: Ciro Fusco/Ansa]

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui