Street Food. Paolo Parisi torna a Napoli nella bottega a più alta densità di eccellenze gastronomiche

Ciro Arenella

Serata speciale stasera a partire dalle ore 20 al negozio di Ciro Arenella, Campania Mia al Vomero, con Paolo Parisi e i suoi prodotti.

Nello spazio antistante la bottega del gusto e delle eccellenze in via Belvedere 112, una nuova sessione a base di carne alla brace, pizze fritte, bruschette, casatiello e gelati.

Paolo-Parisi-con-uovo-q

Si tratta di un ritorno dell’allevatore toscano che da qualche anno, oltre alle famose uova di livornese alimentate a latte di capra, si è dedicato con sempre maggiore successo alle alte temperature e alla realizzazione del forno/BBQ perfetto.

pizza fritta pizzeria Enzo Coccia

Il menu della serata sarà preparato dallo stesso Paolo Parisi, da Ciro Coccia (reduce dalla pizza fritta ad alto tasso panoramico che qui userà i salumi parisiani), dal papà di Ciro Arenella (con il suo casatiello), dalla giovane Faby Scarica (bruschetta mista), da Scamurè (semifreddi al latte dell’Appennino campano), da Giuseppe Natale e Valentina Trombetta (panna cotta), da Rol Gelateria con il gelato conclusivo.

La quota di partecipazione è 15 € ed è meglio prenotare (Tel. +39 3288562466) per assicurarsi un posto checché in piedi.

La bottega di Ciro Arenella, in uno dei luoghi del comprare artigiano della Napoli di un tempo, si distingue per le referenze che mettono in cima alla lista dei negozi a più alta densità di eccellenze alimentari per metro quadro: centinaia in una quindicina di metri quadri che a breve verranno ristrutturati per dare maggiore ordine all’esposizione.

Intanto divertitevi a riconoscere alcuni dei migliori prodotti che un gastro-appassionato può acquistare.

Campania Mia store

E diteci se c’è qualche altra bottega di pari livello per consigliare la spesa ai napoletani.




- martedì, 23 giugno 2015 | ore 11:37

3 commenti su “Street Food. Paolo Parisi torna a Napoli nella bottega a più alta densità di eccellenze gastronomiche

  1. credo sia indispensabile fare una visita alla Bottega Sagra che propone il meglio dell’artigianalità, non solo campana, soprattutto in ambito caseario

  2. ho visitato tante botteghe….ma le referenze gastronomiche,la cordialita’,la professionalita’e la cordialita’……sono sinonimi di Campania Mia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.