Pizza. Assaggiare un impasto con aceto balsamico a Sorrento

Tempo di lettura: 1 min

pizza impasto aceto balsamico

Un impasto per la pizza napoletana all’Aceto Balsamico di Modena IGP che diventa anche ingrediente per la farcitura.

Lo preparerà domenica 2 agosto Gianni Di Lella, pizzaiolo di Maranello in una performance a 4 mani con Antonino Esposito a Sorrento.

Il gemellaggio tra sapori campani ed emiliani si avvale del contributo del Consorzio di Tutela Aceto Balsamico di Modena IGP

Una serata in cui due veri e propri artisti della pizza si cimenteranno nella preparazione a quattro mani di pizze originali e sfiziose, con l’intento, tra l’altro, di rendere omaggio al territorio in cui Di Lella ha aperto la sua attività.

Un ritorno alle origini – Di Lella ha infatti frequentato proprio da Antonino Esposito alcuni corsi che gli hanno permesso di apprendere molti segreti del mestiere e di saperli tradurre in pizze innovative ed inedite

La più curiosa è una pizza bianca preparata con un impasto all’Aceto Balsamico di Modena IGP condita con provola, fiori di zucca e pancetta di Zibello.

Ci sarà anche la Panpera con cornicione ripieno di ricotta e un letto di pancetta, pera, cannella, provola affumicata e perle di aceto.

E tutte le altre in degustazione che utilizzeranno l’aceto balsamico a partire dalla classica bianca con prosciutto crudo di Modena, rucola e scaglie di Parmigiano.

Acqu’ e Sale. P.za Marinai D’Italia, 2. Marina Piccola, Sorrento. Cell. +39 327.81.57.242

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui