Milano. Il sushi diventa fashion con Chiara Ferragni al Sushi Art in BreraTempo di lettura: 3 min

Sushi Art Milano

Il cibo è di moda. E se le food blogger sono una realtà consolidata, le fashion-food blogger sono la nuova frontiera.
Sono incantato da Chiara Ferragni, influencer con milioni di seguaci sparsi a tutte le latitudini del globo terracqueo, e dalla sua nuova azione promozionale.

Per far conoscere Sushi Art, ristorante di sushi a Milano, anzi, un ristorante fusion che coniuga cucina nipponica e ingredienti italiani, e che ha appena aperto nel cuore di Brera, in via San Marco 28, ha inventato un contest.

Nulla di nuovo direte voi abituati a scandagliare in lungo e largo le praterie del web 2.0 alla ricerca di occasioni per mettere in mostra le vostre capacità manuali nel trasformare il più seriale degli ingredienti in un piatto ammiccante.

Un piatto pronto a raccogliere il consenso dei votanti debitamente sollecitati dalle arti del mailing al tempo di Facebook, cioè mettendo in croce ogni singolo contatto della rubrica telefonica, di Messenger e di WhatsApp per accaparrarvi l’ambito premio spesso consistente in una fornitura di 12-mesi-12 del prodotto utilizzato.

Invece, la Ferragni, che è un’esteta e non una magnona a panza franca come molti di quelli che scorazzano nel pianeta dei food addicted, ha pensato a una competizione esteticamente perfetta.

Sushi Art Milano Chiara Ferragni

Gli chef del ristorante hanno provveduto alla materia prima rifornendo di sushi i concorrenti che non sappiamo se capiscano qualcosa di riso glutinoso, tonno rosso e sfilettamenti vari.

Loro, i tre contendenti, vengono dal mondo beauty.

Vince è Lyfestile Editor, cioè spiega al resto del mondo cosa fare, comprare, indossare, leggere, guardare per diventare i più fighi del reame.

Greg è Stylist che voi a corto di nozioni elementari scambiereste per un normale stilista e invece vi conviene leggere la spiegazione del Post.

C’è, non potrebbe mancare, una donna: Giulia che fa la Beauty Editor e un poco avvezzo ai segreti delle belle cose direbbe essere giornalista di cosmetici. Vi tocca andare a leggere Cosmopolitan per capire bene cosa significhi diventarlo e farlo, a meno che il termine bellezzara non vi sia noto quanto quello di guidarola.

Ora, se Greg non è un Food Stylist, qui in mezzo di cucina non c’è nemmeno un cucchiaino per girare lo zucchero nel caffè.

Sushi Art Milano contest Chiara Ferragni partecipanti Sushi Art Milano contest Chiara Ferragni

Ma non servirebbe. Perché il contest che vede impegnati i magnifici tre consiste nell’impiattare al meglio il sushi preparato dai cuochi del Sushi Art sotto l’occhio vigile dello chef Luigi. La grande bellezza del sushi, insomma.

Ora voi potete votare il piatto che più vi piace – fotograficamente parlando, chiaro – cliccando sull’icona alla fine del video.

E la settimana prossima si conosceranno il vincitore votato via web da chiunque abbia voglia di seguire la freccetta alla fine del video e quello votato dallo chef Luigi.

Sushi Art Milano piatto salmone Sushi Art Milano ristorante fusion 1 Sushi Art Milano ristorante fusion 2 Sushi Art Milano ristorante fusion 3

Di premi non si parla, ma il mondo dorato del Food-Beauty ci comunica che al Sushi Art il menu è da acquolina, con tartare di pesce rivisitate in chiave mediterranea, roll e temaki dagli abbinamenti insoliti e gli strepitosi bigné (che in realtà sono carpacci di pesce, bellissimi e buonissimi); mentre l’atmosfera è moderna e “artistica”, con quadri astratti dipinti appositamente per il locale.

Non state lì impalati. Votate il piatto più bello. Presto diventerete Food-Fashion Blogger. Uaooooooooooo

4 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui