san-valentino-chocolat-de-Kissho-

San Valentino è alle porte, e voi state ancora cercando i regali?

Se per caso vi trovate in Giappone e amate l’eleganza e la complessità dei kimono giapponesi, vi innamorerete di questi cioccolatini Chocolat de Kissho, nati grazie alla nuova collaborazione tra il pasticcere Tomomi Chiba e il maestro in quarta generazione di decorazione dei kimono Hiorya Yoshikawa.

san-valentino-kissho-chiba

Sono davvero splendidi, e non c’è da stupirsi visto che del design si occupa Yoshikawa Sensho, una società di Kyoto con una storia di 115 anni della produzione di kimono in stile Yuzen dipinti rigorosamente a mano. Nessun dubbio sulla bontà del cioccolato: il maestro pasticcere Chiba ha lavorato con Alain Ducasse ed è stato anche un pastry chef in un hotel 5 stelle a Parigi.

san-valentino-chocolat-kissho

I gusti dei cioccolatini sono 8 e sono tutti tipicamente giapponesi: al naturale, miso bianco, kyo-matcha (tè verde), sakura, lampone, kuro-shichimi (una miscela nera di sette spezie), sake giapponese, e yatsuhashi (riso glutinoso e pasta di fagioli dolci).

san-valentino-kissho-kimono

I cioccolatini sono disponibili nelle confezioni da tre a ¥ 1500 (13 €) o in un set completo di otto pezzi a prezzo di ¥ 3600 (31 €), ma purtroppo si trovano solo in alcuni punti vendita di Tokyo e di Kyoto per un periodo limitato, oppure si possono ordinare online da Mitsukoshi con un’offerta valida solo per le consegne in Giappone.

Ma voi non fareste qualsiasi cosa per la vostra dolce metà?

[Link: rocketnews24. Immagini: Chocolat de Kissho]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui