Folgorante è arrivata a tavola un piatto di pasta, fagioli e cozze. “Buonissima”, il commento del pizzaiolo Diego Vitagliano che ha assaggiato i tubettoni ed è subito scattata la curiosità di conoscere la ricetta.

La racconta Antonio Sorrentino, executive chef di Rossopomodoro che l’ha messa in carta per questi mesi estivi e l’ha preparata Pasquale Balbi che è il resident del LAB di via Partenope a Napoli.

“La pasta e fagioli con le cozze è un piatto tipico napoletano che ho sempre preparato a casa con le cozze fatte da me. Questo piatto è tanto semplice quanto gustoso e nonostante lo strano abbinamento tra legumi e frutti di mare, è un piatto che a casa mia piace a tutti anche a chi non è molto amante dei piatti a base di pesce. La pasta e fagioli con le cozze è uno di quei piatti che preferisco preparare per gli amici. Il segreto è non farla come una zuppa brodosa: il piatto deve essere cremoso”.

Ecco il video e la ricetta.

La ricetta della pasta fagioli e cozze

Ingredienti

800 g di cozze
320 g di tubettoni del soldato
300 g di fagioli cannellini cotti
100 g di pomodori datterini
2 spicchi di aglio
Prezzemolo
Peperoncino piccante
Sale

Procedimento

Pulite le cozze del bisso a secco poi lavatele velocemente sotto acqua corrente spazzolandole tra loro più volte per togliere tutte le incrostrazioni fino a quando i gusci saranno puliti.

Il segreto è di non lasciare a bagno i mitili in acqua dolce.

Una volta pulite, versate le cozze in una padella con un fondo di olio bollente e aglio, peperoncino e prezzemolo e cuocetele coperte per 5/10 minuti.

Appena si aprono, toglietele dal fuoco, filtrate la loro acqua di cottura e conservatela da parte.

Sgusciatele, lasciandone qualcuna col guscio per la decorazione finale e conservatele nella loro acqua.

In una padella preparate un altro soffritto di aglio e olio, prezzemolo e peperoncino, aggiungete i fagioli schiacciandoli leggermente nella mano, qualche pomodoro datterino scottato precedentemente e le cozze sgusciate con la loro acqua.

Fate cuocere il tempo sufficiente ad amalgamare gli ingredienti.

Nel frattempo, in acqua abbondante, cuocete la pasta controllando la sapidità.

Scolatela e versatela nella salsa, saltate ed amalgamate bene.

Come detto, deve essere cremosa e non brodosa.

Impiattate in piatto fondo, spolverate con prezzemolo tritato e decorate con le cozze a guscio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui