Estate, tempo di gelato e di partenze per le vacanze.

Venchi, tra i nomi che risuonano nelle orecchie degli appassionati di cioccolato, lo sa bene.

Dopo aver aperto qualche anno fa una cioccogelateria al Terminal 1 dell’aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino, ha deciso di raddoppiare l’offerta nel nuovissimo spazio del Terminal 3, inaugurato 6 mesi fa, dove già stazionano i ristoranti gourmet Assaggi di Cristina Bowerman e Attimi di Heinz Beck.

Dal un paio di giorni, i viaggiatori in partenza per le destinazioni internazionali ed intercontinentali possono rinfrescare e deliziare il palato con coni e coppette venduti da un carretto old style sito al piano superiore.

Tra pochi giorni aprirà anche la vera e propria cioccolateria al pianterreno, tra i negozi delle marche più prestigiose.

Intanto, vi segnalo che i gusti dei gelati sono 8: crema Venchi (strepitosa), cremino Venchi, nocciola, stracciatella, pistacchio (un po’ sbiadito), cuor di cacao (setoso, si scioglie in bocca, lasciandola pulita ), fragola e proposta del gelatiere che è il gusto del mese (ananas e cocco).

I coni e le coppette vi costeranno da 2,50 € (1-2 gusti) a 5 € (fino a 5 gusti).

E vi terremo informati sulle proposte della cioccolateria Venchi non appena sarà aperta.

2 Commenti

  1. vogliamo dire che Venchi rifornisce le proprie”gelaterie”di miscele già pronte in brick?.sempre nel rispetto dell’artigianalità del prodotto s’intende

  2. A me pare sempre la stessa mediocre qualita’ dei prodotti semiindustriali.

    Faranno buone tavolette di cioccolato, ma il gelato non e’ granche’

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui