A.A.A. Aiutate Sal De Riso a trovare il nome ai Cupolotti della Felicità e vincete una cena al bistrot

Sal De Riso è in difficoltà. Non riesce a trovare il nome per la sua ultima creazione di pasticceria.

Il pasticcere della Costiera Amalfitana, conosciuto in mezzo mondo per la sua Ricotta e Pere, ha lanciato il messaggio nella bottiglia.

Vorrebbe un nome da dare a un dolce appena sfornato e invece di rivolgersi a un’agenzia specializzata in naming, ha aperto un contest che si chiuderà il 20 agosto.

Desiderio di risparmiare sui costi di comunicazione o semplice strategia di marketing?

Mentre voi provate a risolvere il quesito, ecco le caratteristiche del prodotto che potrebbero aiutarvi a trovare il nome giusto e vincere una cena per due persone presso il Bistrot “Sal De Riso Costa d’Amalfi” di Minori:

È piccolo, di vari colori a seconda dei gusti e dalla forma a “cupolotto”. E’ morbido e goloso, a base di frutta secca. Ce ne sono per ogni preferenza: alle noci, alle nocciole, ai pistacchi e alle mandorle. Quelli alle mandorle vengono declinati in vari gusti: al limone, al liquore Grand Marnier, al caffè, al mirtillo, al mandarino, all’arancia e altri ancora. Il nuovo nato è proposto in una pratica e graziosissima confezione, lo si può acquistare e portare ovunque, anche all’estero, come dolce souvenir. Va conservato a +4°C ma il trasporto può essere effettuato a temperatura ambiente anche con un normale corriere.

I “senza nome” di Sal De Riso sono già in vendita presso il Bistrot di Minori, per chi cercasse un’ispirazione concreta nella ricerca del nome e per tutti quelli che semplicemente non resistono alla tentazione e poco importa loro del nome.

Cupolotti della felicità, intanto, lo proponiamo noi. E se mai dovesse vincere, gireremo la cena per due persone ai lettori che ci diranno se questa è operazione al risparmio o voglia di far divertire. Mettete la risposta nei commenti e, se avete pensato a un nome possibilmente accattivante, originale e suggestivo speditelo a isenzanome@deriso.it mentre potrete seguire l’evolversi del contest sulla pagina Facebook.




- lunedì, 31 luglio 2017 | ore 15:32

16 commenti su “A.A.A. Aiutate Sal De Riso a trovare il nome ai Cupolotti della Felicità e vincete una cena al bistrot

  1. Ciao, io ho proposto:
    “I sospiri di Nannarella” in omaggio alla grande Anna Magnani che tanto amava il Fiordo di Furore, culla degli antenati di Salvatore.
    Ti piace?

  2. Io ho due candidati nomi:

    1) “Scattini di gusto” (bocconcini che non necessitano di spiegazioni)
    2) “Biciù” (una specie di schiocco del bacio + un’allusione a bijoux)

    forse il nome 2) è più facile anche per gli stranieri!

  3. Cortesemente sarebbe interessante sapere prima di provare a dare un mome
    al dolce gli ingredienti che lo compongono.
    Grazie.

  4. Io li chiamerei le “Damigelle della Costiera” in considerazione delle dimensioni. “Dame della Costiera” per dimensioni maggiori.

  5. Buonasera,il concorso è chiuso si può sapere come sono state chiamate????grazie ..sarò ad Amalfi presto e la prima tappa è a minori per assaggiare queste delizie….saluti da Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.