La pizza Polacca e altre cose che dovete conoscere di Gianfranco Iervolino ad Aversa

Aversa sempre più nuova meta per gli appassionati della pizza. A tirare la volata con Carlo Sammarco e Valentino Libro, è arrivato anche un altro peso massimo, Gianfranco Iervolino.

Da Villa Giovanna ad Ottaviano a Palazzo Vialdo a Torre del Greco per approdare in uno spazio che gli ha dato la possibilità di esprimersi al meglio con Morsi&Rimorsi a pochi chilometri da Napoli (anche se siamo in provincia di Caserta).

Ve lo dico subito: non avrete rimorsi una volta alzati dalla tavola di questo locale – con un dehors ampio e vivibilissimo – se non quello di non sapere quando ritornerete per esplorare ancora più a fondo una carta interessante.

Che apprezzerete a partire dalle montanare alla ottima frittatina (un po’ meno coinvolgenti i fritti colorati del cuoppo) prima di darvi anima e corpo alle pizze.

Noi siamo andati su una sostanziosa marinara rinforzata dalle alici e con un pomodoro, anzi due, belli generosi.

E una classica margherita, ça va sans dire, che ha confermato come l’equilibrio della pizza più richiesta e acclamata sia merce rara.

L’impasto è di quelli giusti da campionato di Formula Uno, il che vuol dire avere pochi e qualificati concorrenti nella scelta della pizzeria.

Gli ingredienti di qualità dimostrano come sia possibile fare bene anche proponendo un prezzo di 5 € per la margherita basica che, scusate se è poco, mette su pomodoro San Marzano Dop, fior di latte di Agerola, grana padano Dop e olio extravergine di oliva.

Ma da Gianfranco Iervolino dovete andare soprattutto per assaggiare la pizza Polacca. La Polacca del nume tutelare di Aversa, cioè Mungiguerra, qui diventa dolce serio come la versione originale: una pizza di crema con l’impasto della pizza.

Goduria assoluta anche per qualche suo titolato collega e la certezza che Gianfranco Iervolino in autunno saprà regalarci qualche altro colpo a sorpresa.

Scommettiamo?

flash-saette-bnflash-saette-bnflash-saette-bnflash-bnflash-bn

Morsi&Rimorsi di Gianfranco Iervolino. Via Alfredo Nobel. Aversa (Caserta). Tel. +39 0823.327822

[Immagini: iPhone Vincenzo Pagano]




- martedì, 29 agosto 2017 | ore 17:20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.