I migliori Cuochi d’Italia con Alessandro Borghese e le stelle Michelin Gennaro Esposito e Cristiano Tomei su TV8

Partirà il 13 novembre, dal lunedì al venerdì alle 18.30, in prima tv assoluta su TV8 (tasto 8 del telecomando) Cuochi d’Italia, la sfida culinaria dell’autunno condotta da Alessandro Borghese e che vedrà nel ruolo di giudici gli chef stellati Gennaro Esposito – La Torre del Saracino e Cristiano Tomei – L’ Imbuto.

20 cuochi professionisti, provenienti ciascuno da una diversa regione del Paese, si contenderanno il titolo di Miglior Cuoco Regionale d’Italia a colpi di piatti tipici e ingredienti tradizionali. I sapori regionali sono una delle principali ricchezze del nostro paese: un connubio di materie prime, lavorazioni e ricette che rendono unico, dal punto di vista gastronomico, ogni angolo d’Italia.

I concorrenti si sfideranno in incontri diretti nelle prime 10 puntate del programma; i vincitori di ciascuna sfida continueranno a essere protagonisti delle successive puntate, fino a decretare – durante la finale – il “Miglior Cuoco Regionale Italiano” , che sarà giudicato in base alla capacità di valorizzare al meglio la tradizione e le materie prime del proprio territorio.

Lo spirito genuino e spontaneo del programma sarà evidente fin dalle prime puntate. – ha dichiarato lo chef Gennaro Esposito, reduce dagli incontri con la star della tv Antonino CannavacciuoloPorteremo alla conoscenza di tutti non solo le più classiche ricette della tradizione regionale italiana ma anche i prodotti tipici e le tecniche che traggono ispirazione da sapienza e manualità di origine molto antica. Ripercorrere le origini della cucina regionale è come raccontare la storia del nostro paese da un altro punto di vista: un vero e proprio patrimonio culturale che merita di essere conosciuto. Di sicuro la cucina e la ricchezza dei prodotti tipici di ciascuna regione saranno il cuore pulsante del programma.

L’appuntamento è, dunque, per lunedì 13 novembre alle 18.30 su TV8 per scoprire la cucina tradizionale di ogni regione d’Italia e decretare il primo “Miglior Cuoco Regionale d’Italia”.




- venerdì, 10 novembre 2017 | ore 11:26

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.