Firenze. Per la migliore bistecca alla fiorentina, il rugbista Martín Castrogiovanni mena botte da orbi

Cosa fareste per assicurarvi una bella bistecca alla Fiorentina di Chianina?

Se lo sono chiesti alla Trattoria dall’Oste di Firenze e si sono dati anche una risposta con un video che potete vedere su Facebook.

Anzi, lo hanno chiesto a Martín Castrogiovanni, ex rugbista della nazionale italiana, che ha girato per loro uno spot.

Due campioni a confronto, il pilone azzurro e il gigante dei bovini, e due squadre pronte a confrontarsi sul terreno della trattoria fiorentina famosa proprio per la bistecca da Chianina.

Se siete estimatori dei due giganti, non potete perdervi il video in cui la “squadra” azzurra di Martìn Castrogiovanni si scontra con gli avversari della squadra rossa per assicurarsi l’ultimo tavolo per due alla Trattoria dall’Oste e mangiare l’amata fiorentina.

Dalla trattoria, ripulita dopo il tumultuoso set, assicurano che la loro fiorentina da chianina Igp è imbattibile, merito della selezione degli animali che provengono da allevamenti controllati e certificati, in cui sono nutriti con alimenti di prima qualità e senza l’utilizzo di ormoni e antibiotici.

E merito ovviamente della frollatura in osso e a secco che non è mai inferiore alle 3 settimane.

Per il suo ultimo spot promozionale, insomma, la Trattoria dall’Oste ha deciso di unire tipicità toscana e rugby.

La sceneggiatura racconta che Martin Castrogiovanni alloggiava al prestigioso Hotel Baglioni, proprio a due passi dalla Trattoria dall’Oste in via dei Cerchi, sede di parte dello spot, escluse le prime inquadrature che sono state girate al Piazzale Michelangelo, terrazza panoramica che si affaccia sul cuore della città.

Lo spot regala delle bellissime inquadrature di Firenze utilizzate come campo da gioco per i quattro rugbisti che tra un lancio e l’altro si trovano di fronte alla rinomata Trattoria dall’Oste. Il problema come detto è che c’è solo un tavolo per due e come sappiamo i rugbisti non si tirano indietro quando c’è da scontrarsi.

Lo scopo dello spot, ideato, prodotto e distribuito dall’agenzia Garden Media, è di avvicinare l’arte culinaria a quella sportiva.

E chi meglio del campione Martín Castrogiovanni avrebbe potuto calarsi nella parte di un rugbista disposto a tutto pur di mangiare la miglior bistecca di Firenze?

E ora tocca a voi dirci se vi battereste per un’autentica bistecca alla fiorentina di chianina.

E se avete già assaggiato quella della Trattoria dall’Oste di Firenze.

Trattoria dall’Oste. Via dei Cerchi 40r. Firenze. Tel. +39 055 212048




- mercoledì, 6 dicembre 2017 | ore 13:19

3 commenti su “Firenze. Per la migliore bistecca alla fiorentina, il rugbista Martín Castrogiovanni mena botte da orbi

  1. Siamo sicuri che sia chianina e non rubia gallega o manzetta prussiana? L’Italia dipende per la carne dall’estero, la produzione interna è irrisoria, speriamo che ci sia qualche allevatore che difende ancora la toscanità coi fatti non con gli amuleti. Quanto costa per la cronaca, immagino parecchio visto il mese di frollatura

  2. Salse
    Ha perfettamente ragione non tutte le bistecche alla Fiorentina vengono preparate con carne di razza chianina , spesdo si utilizzano altre tipologie di carne ,che sono comunque di alta qualità ,ma che non sono un prodotto igp italiano .in Italia abbiamo il consorzio del vitellone bianco che certifica la carne igp di razza chianina marchigiana e romagnola è molto utile il loro sito perché si puo capire chi veramente utilizza questo tipo di prodotto molto raro e di alta qualità .http://www.vitellonebianco.it/

  3. Quella del vitellonebianco mi sembra un’iniziativa fantastica, peccato siano davvero in pochi…sarebbe una forma molto bella di rilanciare la zootecnia locale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.