Ponte del 1 maggio. Perché andare al Foodies Festival con Scatti di GustoTempo di lettura: 2 min

Disclaimer: non ci dite che non ve lo avevamo detto in tempo per prenotare a Castiglioncello, località balneare fighissima della Toscana, in questo caldo ponte del Primo Maggio.

E perché mai dovreste armarvi e partirvi per riversarvi tra la spiaggia e il castello?

Ma perché c’è la quinta edizione del Foodies Festival, appuntamento imperdibile cui Scatti di Gusto ovviamente partecipa sempre.

Il Foodies Festival 2018 presenterà i suoi spettacoli del cibo dal 28 Aprile al 1 Maggio e ci saranno forum, show cooking, incontri B2B e chiaramente degustazioni dedicate al cibo, all’arte ed ai paesaggi che proprio il cibo riassume nei suoi sapori.

E poi ci sono 80 postazioni di artigiani del cibo, produttori, foodtruckisti in arrivo da tutta Italia: insomma si mangia.

Mentre state lì per cercare un albergo su Booking (qui vi diciamo che il Miramare con le sue atmosfere d’antan e la spiaggia attaccata alla sala delle colazioni è perfetto), eccovi il programma cultural-magnatorio altrimenti detti show cooking.

1. Gli chef del territorio

Il foodies incontra il territorio della Costa degli Etruschi con gli chef locali Mirko Rossi -Il Doretto, Cecina, Omar Barsacchi – Osteria la Magona, Bolgheri, Ilan Catola – Locanda Garzelli, Quercianella, Mirko Pedroni – Da Mirko, Cecina Mare.

Sabato 28 aprile, ore 18:00

2. Il Cibo è arte

Nella sua quinta edizione il Foodies Festival dedicherà la sua attenzione al connubio tra cibo e arte. Da qui il titolo dello show cooking condotto dal presentatore televisivo Federico Quaranta che avrà ospiti sul palco 3 grandi chef toscani:

 Beatrice Segoni del Konnubio di Firenze, Daniele Pescatore, Le Follie di Romualdo, Firenze, Nicola Gronchi, del Bistrot di Forte dei Marmi che faranno assaggiare al pubblico del foodies tre differenti interpretazioni dell’arte culinaria nazionale per eccellenza, la pasta.
Le tre portate saranno accompagnate, in tema mixology, dai cocktail preparati dal barman Julian Biondi del MAD Souls & Spirits di Firenze.

Domenica 29 aprile, ore 17:30

3. L’olio sulla Pasta

In ogni sua edizione il Foodies Festival dedica l’attenzione al mondo dell’olio extra vergine di oliva.
Quest’anno sul palco del castello Pasquini vedremo il coordinatore regionale delle città dell’olio Marcello Bonechi, il presidente del consorzio IGP toscano Fabrizio Filippo ed il presidente dell’associazione A.I.R.O Filippo Falugiani che anticiperanno la degustazione a cura dello chef Matteo Gambi del ristorante Rinuccio 1180 delle cantine Antinori di San Casciano Val di Pesa.

Lunedì 30 aprile, ore 17:30

4. Il Ragù Perfetto

Ognuno di voi ha la propria ricetta per il ragù: chi lo fa di manzo e chi usa anche la carne bianca. Chi lo allunga con il vino e chi invece ci mette anche un po’ di latte. Voi come lo fate? E gli chef del foodies come lo prepareranno?



 Sul palco avremo: Roberto De Franco del Volvèr ristorante interno al Porto Cala dei Medici di Rosignano Solvay, 

Alonso Mendez dell’Oca Bonda di Pozzolatico, 

Paolo Leoci dell’Aaccademia dei Tipici Abral Salem di Les Canailles, Toulon.

Martedì 1 maggio, ore 17.30

Già pronti per partire?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui