Ricette. Mezze penne al gorgonzola di Antonino CannavacciuoloTempo di lettura: 2 min

Antonino Cannavacciuolo, chef due stelle Michelin di Villa Crespi e giudice di MasterChef Italia, fa il pieno di consensi ad ogni apparizione in pubblico.

Simpatia e grandi doti culinarie sono armi di seduzione di massa che non lasciano scampo ai supporter disposti ad ore di fila pur di agguantare una foto con il proprio beniamino.

Tante foto, tanti selfie in un’occasione come il salone agroalimentare Cibus di Parma allo stand del Consorzio del Gorgonzola e poi ecco scodellata la ricetta della pasta con il gorgonzola e la zuppetta di fegato.

Che potete rifare tranquillamente a casa seguendo la ricetta di Antonino Cannavacciuolo che del Consorzio del Gorgonzola è testimonial da tempo.

Mezze penne al gorgonzola e zuppetta di fegato

Ingredienti per la zuppetta di fegato

100 g fegato
50 ml fondo di vitello
20 ml brodo di pollo (se necessario in base alla densità del fondo)
20 g di burro
q.b. burro di cacao
q.b. sale naturale

Procedimento

Panare le scaloppe di fegato nel burro di cacao, poi scottarle in una padella ben calda cosparsa di sale per facilitarne la formazione di una buona crosticina.

Scaldare il fondo in un pentolino, versarlo nel frullatore, aggiungere il burro, il fegato e il brodo.

Frullare bene, sistemare di sapore e filtrare.

Ingredienti per le mezze penne al gorgonzola

320 g mezze penne
160 g gorgonzola
20 ml panna
20 ml latte
q.b. olio EVO
q.b. sale naturale

Procedimento

Portare ad ebollizione in una pentola l’acqua precedentemente salata e calare la pasta.

A parte in un pentolino sciogliere il gorgonzola a fuoco dolce aggiungendo il latte e la panna.

Una volta che la pasta è al dente, scolare e passarla in una padella calda per lucidarla con un filo di olio EVO.

Per la finitura

Scaldare la zuppetta al fegato e colarla a specchio su un piatto caldo. Adagiarvi sopra le mezze penne lucidate e ultimare con della salsa al gorgonzola.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui