Alessandro Narducci, giovanissimo chef del ristorante stella Michelin Acquolina di Roma, è morto stanotte in un incidente di moto all’uscita della manifestazione Vinoforum in corso di svolgimento nella zona dello stadio Olimpico dove aveva presentato in uno show cooking Il mare nel piatto.

Classe 1989, Alessandro Narducci ha perso la vita con la collega Giulia Puleio, 25 anni, a seguito di un impatto con un’auto mentre era in scooter sul lungotevere delle Vittorie nel quartiere Prati intorno all’una di questa notte.

Narducci aveva mosso i primi passi nell’alta ristorazione al Convivio di Angelo Troiani per poi andare negli Emirati Arabi nella brigata del ristorante Social guidata da Heinz Beck.

Il ritorno a Roma lo aveva visto di nuovo con Angelo Troiani al ristorante Acquolina che da Collina Fleming si è trasferito a via del Vantaggio nei locali del First Hotel che già avevano ospitato il ristorante All’Oro.

Alessandro Narducci era diventato socio del ristorante Acquolina un anno fa.

[Link: Roma Today, Repubblica]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui