Segnatevi questa data: lunedì 10 giugno, dalle 19.30. Torna la festa di Italia Squisita, “Il network dell’alta cucina italiana”: La Meglio Gioventù.

Vi spiego come “funziona”: una serie di chef (in tutto poco meno di una trentina) cucina per il pubblico (prenotatevi a questo link) per uno scopo nobile e generoso, ovvero aiutare la Fondazione Bertini, la cui sede di via Caroli ospiterà l’evento, a sostenere l’attività di inclusione socio-lavorativa di giovani affetti da disagio psichico.

Il plus della serata? Saranno tutti under 35 gli oltre 40 protagonisti presenti, future stelle dell’alta cucina, oltre ai cuochi, ci saranno pasticcieri, pizzaioli e barman.

Questa “in sintesi” La Meglio Gioventù 2019, seconda edizione della festa benefica di ItaliaSquisita che, come lo scorso anno, torna a Milano dopo la tappa di Roma, dedicata alle spezie, la cui raccolta fondi è stata a favore del Cabss, associazione Onlus romana che si dedica al supporto dei bambini sordi e sordociechi.

Essendo una seconda edizione c’è qualche ritorno e tante, tante facce nuove. Ovviamente con le loro “gustose” novità. Un consiglio: evitate prima di tutto gli assaggi random ma, dopo essere entrati, effettuate un giro di esplorazione fra i tavoli, avrete così modo di scegliere cosa assaggiare e in che ordine.

Selezionerete così anche lo stile che più vi piace: cucina classica, innovativa, o perché no, una pizza, o un dolce – e un cocktail. O, anche – perché scegliere? – assaggiare tutto quanto.

I “Milanesi”

Marco Annunziata, Altriménti
Carota, nocciola, olive taggiasche di Frantoio di Sant’Agata e crema di caprino

Matteo Ferrario, Terrazza Triennale
Cannolo di broccolo, ricotta, alici in ceviche di New Morenpesca, bottarga di merluzzo, wasabi e gel di lime

Antonio Lebano, Excelsior Hotel Gallia [nella foto, i fratelli Lebano]
Riso, sgombro marinato di New Morenpesca, tempura, limoni, Parmigiano Reggiano ed erbe Koppert Cress

Chang Liu, Serica
Bao con petto d’anatra Mulard Rougiè di Selecta

Riccardo Molteni, Ristorante Morelli
L’uovo con spuma di Parmigiano Reggiano

Roberto Di Pinto, Sine
Fusilloni MattMonograno Felicetti al ragù di polipetti di New Morenpesca, peperone crusco e pistacchio in due consistenze

“Quelli in trasferta”

Marco Acquaroli, Natura, Adro (BS)
Ditalini di Farro Monograno Felicetti, acqua di Parmigiano Reggiano, verdure dell’orto e pesto in polvere Tartuflanghe

Alberto Basso, Trequarti, Vicenza
Spaghettone km5, alici di Frantoio di Sant’Agata, limone candito a freddo e pane al prezzemolo

Federico Beretta, Feel, Como
Risotto Carnaroli con caffè Nespresso Nepal, scampi crudi di Scozia 5DO di Selecta affumicati al pino cembro, capperi del Garda, polvere d’alga e rafano

Davide Caranchini (nella foto), Materia, Cernobbio (CO)
Insalata di cavolo rosso sott’aceto, midollo affumicato, latte di mandorle amare e caviale, in abbinamento con birra Suzy Dry di Baladin

Damiano Dorati, Le Cave Cantù, Casteggio (PV)
Risotto Carnaroli, baccalà candito e salsa verde di Frantoio di Sant’Agata

Cesare Grandi, La Limonaia, Torino
Tacos di Flank Steak Canada di Selecta

Andrea Leali, Casa Leali, Puegnago sul Garda (BS)
Varietà di pomodori, pesto in polvere Tartuflanghe, olio e agrumi del Garda

Piergiuseppe Siena, D.O.I., Parma
Pane di montagna con spuma di ricotta, nuvola di spalla cruda di Palasone e tunica di cipolla in agrodolce e Alici stufate e uova di salmone su letto di stracciatella di bufala

Piergiorgio Siviero, Lazzaro 1915, Pontelongo (PD)
Cavallo in acqua di mare, cracker di lingua, noce di mare e uva candita all’anice in abbinamento con olio evo di Frantoio di Sant’Agata

Irina Steccanella, Irina, Savigno (BO)
Baccalà mantecato di Tagliapietra, cipollotto e olive taggiasche di Frantoio di Sant’Agata

Giuseppe Tarantino, Corbezzoli, Bologna
Seppia, topinambur e caffè Ethiopia di Nespresso

Andrea Valentinetti, Radici, Padova
Gallina in primavera

Simone Vineis, Il Patio, Pollone (BI)
Trota arrostita, crescione di montagna, gel di assenzio, perlage di basilico Tartuflanghe e fragoline senapate

Marco Visciola, Il Marin, Genova
Tacoyster con ostriche Loch Fyne di Selecta e germogli KoppertCress

Simone Zanon, Osteria del Ponte, Trezzano sul Naviglio (MI)
Gnocco fritto di segale, lingua bollita e salsa verde

La pizza

Pierdaniele Seu, Seu Illuminati, Roma
Lingotto con Parmigiano Reggiano

Vincenzo Capuano, Pizzeria Vincenzo Capuano, Napoli
Pizzette fritte con farina Nuvola di Mulino Caputo, ricotta di Fuscella, Parmigiano Reggiano e tarallo napoletano

Giorgio Caruso, Lievità, Milano
Saltimbocca con mortadella, misticanza, maionese

Lorenzo Sirabella, Dry, Milano
Montanare mignon con farina Nuvola di Mulino Caputo e Parmigiano Reggiano

Le dolci creazioni

Paolo Griffa, Le Petit Royal, Courmayeur (AO)
I love chocolate

Maria Di Fusco, Excelsior Hotel Gallia, Milano
Mediterraneo

Elisa Fornasiero, Antica Corona Reale, Cervere (CN)
La dolce storia

Sonia Latorre, Dolcelino, Milano
Mousse ai tre cioccolati con crumble al caffè

Sara Simionato, Antica Osteria Cera, Lughetto di Campagna Lupia (VE)
Sorbetto mango e passion fruit, ananas grigliato e curry

Diletta Zenna, Lazzaro 1915, Pontelongo (PD)
Bri-oche

La mixology milanese

Federico Volpe, Dry
001

Lucian Bucur, Bob
Coppa dell’eterna primavera

Ivan Patruno (nella foto), Bulk
Americano Panaché

Daigoro Amico, Elita Bar
Gin Fizz limone e salvia

La serata, che avrà il sottofondo musicale dei vinili di Alioscia Bisceglia dell’Elita Bar, vedrà diversi sponsor, come avrete notato: il supporto di Ricard e Baladin per i cocktail (e non solo), Mulino Caputo (il nostro sponsor, che ha portato qui la sua nuova farina Nuvola), il Frantoio di Sant’Agata, Monograno Felicetti e ancora Selecta, Koppert Kress, Parmigiano Reggiano, Nespresso e TartufLanghe, giusto per citarne alcuni.

Cosa La meglio Gioventù
Dove Fondazione Bertini Onlus. Via Luigi Caroli, 12. Milano
Quando Lunedì 10 giugno 2018 a partire dalle 19.30
Quanto Contributo minimo 35 €
Perché Per sostenere la Fondazione Bertini nella sua attività di inclusione socio-lavorativa di giovani affetti da disagio psichico

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui