Tutto quello che c’è da sapere su Ein Prosit, da quest’anno a Udine

Ein Prosit, la manifestazione dedicata al vino, quest’anno si trasferisce a Udine, portando con sé degustazioni di vini, eventi, cene e show-cooking per festeggiare i suoi 21 anni.

Le cene a 4 mani con chef stellati italiani ed internazionali saranno ospitate nelle cucine più rinomate del circondario e nei ristoranti con stella Michelin del Friuli Venezia Giulia. Fino al 27 ottobre i più bei palazzi del centro storico cittadino apriranno le loro porte all’eccellenza enogastronomica italiana e straniera, ospitando show-cooking, degustazioni di vini, birre e distillati.

La Mostra Assaggio

Sabato 26 e domenica 27 si svolgerà la Mostra Assaggio che consente di degustare oltre 150 prodotti tipici locali e vini di qualità di provenienza per lo più locale e nazionale, ma non solo. Quest’anno, infatti, per la prima volta sfileranno tra gli stand della manifestazione anche vini di provenienza francese (qui l’elenco).

55 chef

Nel corso degli anni Ein Prosit ha proposto incontri con chef e professionisti del settore enogastronomico. Per ampliare ancora di più gli orizzonti da quest’anno Ein Prosit ha scelto di dilatare i suoi confini e lasciare ancora più spazio ai 55 chef stellati, in arrivo da ogni parte del mondo.

Tra i cuochi internazionali citiamo i nomi di Alain Passard (L’Arpege, Parigi), Vladimir Mukhin (White Rabbit, Moscow) & Anatoly Kazakov (Selfie, Moscow), Virgilio Martinez (Central, Lima), Maksut Askar (Neolokal, Istanbul), Butler (Eat Me, Bangkok), Christophe Hardiquest (Bon-Bon, Bruxelles), Joris Bijdendijk (Rijks, Amsterdam), Zaiyu Hasegawa (Den, Tokio), Manu Buffara (Restaurante Manu, Curitiba).

Molti saranno anche i volti famosi italiani tra cui Riccardo Camanini (Lido 84, Gardone Riviera), Cristoforo Trapani (Hotel Byron, Forte dei Marmi), Giuseppe Iannotti (Krèsios, Telese Terme), Fabrizia Meroi (Laite, Sappada), Cristian Torsiello (Osteria Arbustico, Paestum), Errico Recanati (Ristorante Andreina, Loreto), Eugenio Roncoroni (Al Mercato, Milano), Massimiliano Alajmo (Le Calandre) e Niko Romito (Reale di Casa Donna).

Naturalmente non mancheranno all’appello gli chef stellati del Friuli Venezia Giulia, come Emanuele Scarello (Agli Amici) e Antonia Klugman (Argine di Vencò).

Oltre gli chef

Oltre agli chef, Ein Prosit ospiterà anche pizzaioli come Simone Padoan, Franco Pepe e Renato Bosco e pasticceri come Corrado Assenza. Particolarmente travolgenti saranno i momenti di confronto sul cibo, in abbinamento alla musica dal vivo da Trilok Gurdu, Andy Smith (Portishead) e Daddy G dei Massive Attack.

Molte saranno anche le degustazioni di vini strepitosi, che si svolgeranno in alcuni tra i palazzi più antichi ed affascinanti della città di Udine. Tra tutte, vi consigliamo di non perdere, senza ombra di dubbio, gli assaggi strepitosi di etichette diverse a pari annata (2017) di Mersault e Puligny-Montrachet, il re dei grandi bianchi di Borgogna.

Il programma completo di Ein Prosit

Il programma di Ein Prosit 2019 in PDF

Per consultare l’intero programma di Ein Prosit avete a disposizione un PDF.

Cliccate qui per consultarlo o sulla didascalia dell’immagine.

I Percorsi di Ein Prosit

DEGUSTAZIONI GUIDATE – sabato 26 e domenica 27 ottobre.
Un’occasione per conoscere e confrontarsi con prodotti di grande spessore qualitativo. L’obiettivo è quello di proporre un approccio corretto al vino, conducendo gli appassionati passo dopo passo nell’assaggio per meglio apprezzare la storia, le caratteristiche e le peculiarità dei vini presentati e dei loro produttori. Tutte le degustazioni sono condotte da esperti del settore come Luca Gardini, Armando Castagno, Francesco Annibali, Eros Teboni, Gianluca Castellano o Gae Saccoccio.

MOSTRA ASSAGGIO – da sabato 26 a lunedì 28 ottobre
Una selezionata schiera di produttori enogastronomici darà la possibilità di assaggiare e degustare il meglio della loro produzione. Oltre 200 le aziende enogastronomiche presenti, suddivise tra “Vigneto” e “Culinaria”. Novità di questa edizione, presso il Castello di Udine, la possibilità di assaggiare, con Luca Gardini, i migliori 25 vini dell’edizione 2019 del BIWA – Best Italian Wine Award e la sezione dedicata alle più di 60 aziende della Borgogna (in collaborazione con Club Excellence).

LABORATORI DEI SAPORI – sabato 26 e domenica 27 ottobre
Un viaggio fra i profumi ed i sapori del nostro Paese, in cui verranno proposti abbinamenti cibo-vino durante i laboratori e le masterclass, con vere e proprie escursioni tra i prodotti del patrimonio enogastronomico regionale e nazionale, organizzati in collaborazione con Illy, Grana Padano, Prosciutto di San Daniele e Despar.           

ITINERARI DEL GUSTO – WELCOME HOME – da giovedì 24 a domenica 27 ottobre
Gli “Itinerari del Gusto” sono l’incontro della grande cucina con regionali del Friuli-Venezia Giulia. Grandi Chef italiani ed internazionali animeranno gli eventi con le loro proposte, nelle quali la ricerca del dettaglio si fonde con la tecnica delle preparazioni di straordinario livello, permettendo ai molti appassionati di familiarizzare con la cucina ai suoi massimi livelli.

SPECIAL EVENTS – da venerdì 25 a domenica 27 ottobre
Un susseguirsi di “eventi nell’evento” in occasione della XXI edizione di Ein Prosit. Durante il week-end ci saranno appuntamenti ed incontri con il mondo gourmet, con la partecipazione di giornalisti, produttori, operatori di settore, musicisti ed alcuni tra i migliori Chef che proporranno le loro specialità. Nell’ambito degli special events il premio Credit Agricole Friuladria che verrà consegnato alla chef friulana Fabrizia Meroi.

Food Trucks – Sabato 26 e domenica 27 ottobre
Specialità gastronomiche e chicche enologiche sui Food Truck di Tannico, Despar e quello targato Ein Prosit, che vedrà la partecipazione di Renato Bosco, Paolo Parisi, Errico Recanati, Eugenio Roncoron e Federico Sisti.

Sound, Food & Wine– Da venerdi 25 a domenica 27 ottobre
Live dj set di Andy Smith durante la cena che vede protagonisti Diego Rossi e Federico Sisti presso l’Enoteca da Fred. Novità della XXI edizione la sezione dedicata a Mixology & Bartender, “Twist on classic” che vedrà protagonisti, sabato 26 e domenica 27, alcuni dei più importanti Mixologist italiani riconosciuti a livello internazionale. L’attività è promossa da Asahi Super Dry nell’ambito della campagna #discoverkarakuchi.

Grande entusiasmo in città per le lezioni di Patrick Pistolesi (Drink Kong – Roma), Alessandro Procoli (Jerry Thomas – Roma), Oscar Quagliarini e Mattia Pastori.

Galleria Tina Modotti – Sabato 26 e domenica 27 ottobre
Laboratori a tema gastronomico per i più piccoli in collaborazione con Slow Food del Friuli.
I docenti, i cuochi dell’alleanza e i produttori dei presidi Slow Food guideranno dei laboratori di educazione alimentare per i bambini di un’età compresa tra i 6 e i 12 anni.  

L’intero programma e i dettagli degli special events sono consultabili sul sito www.einprosit.org

Il pubblico di Ein Prosit avrà inoltre la possibilità di visitare, contestualmente alla mostra-assaggio, le sale dei musei che ospitano l’evento.

Ein Prosit è promosso dal Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, Sella Nevea e Passo Pramollo insieme alla Regione Friuli Venezia Giulia.

[Immagini: Fabrice Gallina]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui