Risotto al sugo di arrosto, la ricetta di Daniel Canzian per Natale

Tempo di lettura: 2 minuti

Daniel Canzian ha preparato per il menu di Natale la ricetta di un risotto al limone, sugo d’arrosto e liquirizia per Natale che nasce con l’intento di sfruttare quel gusto inconfondibile del sugo che rimaneva nella teglia dell’arrosto della nonna. 

Si tratta di un risotto cotto in maniera tradizionale, al quale viene aggiunto solo a cottura ultimata il succo di limone.

Mantecato con burro, parmigiano reggiano e buccia di limone in salamoia, viene steso nel piatto e completato con il sugo d’arrosto e un tocco di liquirizia in polvere.  

E che come le altre ricette del menu di Natale 2019 di Daniel Canzian sono abbinate a un cocktail con una base di Italicus Rosolio di Bergamotto

La ricetta del risotto al limone sugo d’arrosto e liquirizia

  • 320 g di Riso Carnaroli
  • 40 g di vino bianco secco
  • 900 g di brodo leggero di verdure affumicato
  • 80 g di burro
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • 60 g di burro acido
  • Polvere di curry Madras
  • Polvere di tè nero
  • Polvere di paprika affumicata

Procedimento

Tostare il riso in una casseruola con poco 80g. di burro, salandolo leggermente. Sfumare con il vino bianco secco, far evaporare, bagnare con il brodo bollente. Portare a cottura mescolando di tanto in tanto.

Allontanare la pentola dal fuoco unire il burro, il parmigiano: coprire con panno e lasciar riposare per qualche minuto in modo da rilassare il riso. Mantecare energicamente con il mestolo, aggiungere  pochissimo brodo per conferire la classica consistenza “all’onda” quindi correggere di sale.

Stendere a velo il risotto sui piatti, spolverare quindi le tre tipologie di spezia in modo tale da creare un effetto divisionista dei tre colori.

Servire.

Il cocktail El Sciur

Ingredienti: 3 cl di Italicus, 3 cl bitter e 3 cl vodka
Preparazione: in un mixing glass, miscelare e quindi servire in un bicchiere da cocktail decorato con la crusta di polvere di arancia e sale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui