Cibo a domicilio a Roma. Chi chiamare per ordinare da casa

AGGIORNAMENTO – alla luce delle recenti disposizioni, altri locali si sono organizzati per continuare l’attività in modalità delivery, anche chiedendo al personale di sala di trasformarsi in fattorini. Li trovate scorrendo l’elenco, evidenziati con il simbolo ‘*

Delivery sì, delivery no, chi non ha avuto dubbi sugli ultimi decreti del Governo in merito al contenimento del coronavirus alzi la mano.

Le regole pubblicate, e a volte inasprite dalle singole Regioni, come è successo in Campania, dove è stata messa la parola ‘chiuso’ anche a ristoranti e pizzerie e vietata la consegna a domicilio, non solo non sono chiare a chi deve rispettarle, ma pare che non lo siano nemmeno a chi deve farle rispettare.

A dispetto della buona volontà di chi si rimbocca le maniche, e decide di cucinare a porte chiuse per poi affidare ad altri la consegna a domicilio, in alcune zone della Capitale, le forze dell’ordine hanno intimato l’interruzione dell’attività anche ad esercizi che – rispettando le norme di separazione tra produttore e rider incaricato dell’effettiva consegna – rientravano tra quelli autorizzati dal Decreto.

In alcuni casi, pare, in malo modo, e senza rilasciare un verbale con una motivazione all’intimazione.

L’incertezza fa sì che gli elenchi dei locali aperti per il delivery rischiano di diventare un bollettino di guerra, questa volta non a causa del coronavirus ma della fretta e dell’imprecisione di chi scrive le regole.

Intanto chi sta guadagnando da questa situazione sono le piattaforme dedicate al delivery, che nonostante la situazione di monopolio di fatto che si è creata, per il servizio di consegna applicano agli esercenti commissioni del 25% in media (e qualcuno anche di più’). Non conviene sempre e non conviene a tutti, ammesso che si riesca a lavorare senza altri imprevisti di natura burocratica.

Per ora comunque di fame non moriremo, c’è chi non molla e continua a spadellare, e c’è chi offre le box con gli ingredienti giusti per preparare in casa i piatti che avreste ordinato al ristorante, se non ci fosse il coprifuoco.

Scanso decisioni e provvedimenti dell’ultim’ora, ad oggi sono garantiti e funzionanti.

Ristoranti e pizzerie

Achilli Caffè

ottimo caffe con delivery in zona PRati

Il locale guidato da Alessio Tagliaferri che ha preso il posto di Settembrini, se fino a ieri osservava l’orario consentito per i bar, oggi continua l’attività a porte chiuse, garantendo la consegna a domicilio: “Quanti invece rimangono a casa possono contattarci, anche telefonicamente, per ordinare a domicilio dal nostro menu o dall’enoteca. Prepariamo e consegniamo personalmente in sottovuoto tutti i nostri piatti, nel rispetto delle più stringenti norme igieniche”, si legge dalla pagina facebook, e qui c’è il menu da cui scegliere.

Achilli Caffè. Via Luigi Settembrini 21. Roma. Tel +39 06 69455330

* Celestina alla Camilluccia

La pizzeria con cucina che propone impasti per tutti i gusti (croccante romano, napoletano col cornicione e pizza-pane) si è adeguata alle restrizioni imposte dalle norme varate a protezione della cittadinanza, ed è pronta a portarvela a casa. Si consulta qui il menu, e dalle 19 alle 22.30 si ordina telefonando al numero 06 3014342.

Celestina alla Camilluccia. Via Mario Fani 113. Roma. Tel. +39 06 3014342

Condominio Marconi

pinsa al forno a legna con delivery

Pinse, braci e cocktail bar per il locale che si integra con gli spazi condominiali in zona Marconi. A seguito delle ultime norme anticontagio, sono attivi solo con il servizio delivery su Deliveroo, Jyust Eat e Uber Eats, oppure su chiamata al numero 3480127024 per ordinare e ricevere a casa tutte le specialità in menu.

Condominio Marconi. Via Enrico Dal Pozzo 5. Roma. Tel. +39 348 012 7024

* Dal Francese all’Alberone

L’enoteca bistrot francese in zona Furio Camillo ha reagito prontamente all’emergenza Covid-19 e si prepara a scongiurare la depressione da quarantena. Il suo Aperibox contiene tutto il necessario per godersi il soggiorno forzato: Vino (Da €25 | €30 | €35, chiedi la carta) + Pâté o Sgombro della Bretagne o Formaggi (Incluso) + Baguette (Inclusa) + Consegna (Inclusa). Si ordina via Whatsapp: 3934737401 e viene Nicolas in persona ad effettuare le consegne (contactless, ovviamente).

Dal Francese all’Alberone. Via Cesare Baronio 141. Roma. Tel. +39 393 4737401

* La Pariolina

Vietato rinunciare agli impasti lievitati 72 ore solo perché ce ne restiamo responsabilmente a casa. Altrettanto responsabilmente la pizzeria di viale Parioli ha allestito un efficiente servizio delivery: basta chiamare il numero 06 8086002 e ve la portano direttamente a tavola (contactless, s’intende). Dalle 19 alle 22.30. Qui il menu.

La Pariolina. Viale Parioli 93 C/F. Roma. Tel. +39 06 8086002

Leggero Centocelle

ristorante e pizzeria romana con consegna a domicilio a Roma

Per affrontare il periodo difficile, l’osteria contemporanea che delizia via delle Mimose con pizze romane, cucina tradizionale e fritti croccanti, propone la consegna gratuita e in piu un ulteriore 20% di sconto per ordini superiori al 20 euro. Si ordina su Just Eat oppure direttamente su Whatsapp al numero 370 3386498

Leggero Centocelle. Via delle Mimose 5. Roma. Tel. +39 06 69283802

* Porto Fluviale

La trattoria di tradizione con pizzeria a legna ha deciso di mantenere in questi giorni di emergenze sanitarie il menu pizzeria e renderlo disponibile con consegna a domicilio. Il servizio è attivo dalle 19 alle 22.30, si consulta il menu (pizzeria) sul sito del ristorante e si telefona allo 06 5743199 per ordinare. Più semplice di così…

Porto Fluviale. Via del Porto Fluviale, 22. Roma. Tel. +39 06 5743199

Retrobottega e Retropasta

pasta fresca e  piatti pronti con delivery

Non è tempo di rinunce nemmeno per quel laboratorio del gusto che è Retrobottega e da qualche mese affiancato anche da Retropasta, che uniti con sprezzo dei tempi grami, allietano la quarantena dei romani con RetroDelivery, il menu speciale in periodo di Coronavirus, disponibile a domicilio dalle 12 alle 23 con UberEats.

Retrobottega. Via della Stelletta 4. Roma. Tel. +39 06 6813 6310

* TreeToo

Pronti e reattivi anche i ragazzi di TreeToo, che dichiarano anche “Massima attenzione alle misure igieniche” nella preparazione delle pizze, fatte con farine artigianali da agricoltura biologica al 100%. Con la salute non si scherza e nemmeno con la salubrità. Sono su Deliveroo, Foodys e Just Eat.

TreeToo. Via Prati della Farnesina 74. Roma. Tel. +39 06 52723038

* Sant’Alberto

In attesa di poter godere di nuovo anche del reparto liquoreria, che fa parte integrante del progetto del Sant’Alberto al Pigneto, ai quattro impasti del reparto pizzeria non è necessario rinunciare. Romano, Napoletano, Napoletano integrale e Pizzapane soffice, declinati nelle tantissime pizze del menu, si scelgono qui, e si prenotano telefonando allo 06 7013827 . Dalle 19 alle 22.30.

Sant’Alberto Pizzeria Liquoreria. Via del Pigneto 46. Roma. Tel. +39 06 7013827

SantoPalato

Piu che un nome, un’esclamazione: il progetto culinario di Sarah Cicolini non si ferma di fronte ai proclami, e alle difficoltà del momento risponde con un servizio di consegna a domicilio che, come si legge sulla pagina Facebook del locale: “In attesa di entrare su piattaforme Uber Eats e Foodys, potete chiamarci allo 0677207354 oppure scriverci un messaggio su questa pagina. Consegneremo in zona Appio Latino, Porta Maggiore, Termini, Marco Polo, Ostiense. Da domani (venerdì 13 marzo) le consegne si estenderanno a tutta Roma”.

SantoPalato. Piazza Tarquinia 4/a/b. Roma. Tel +39 0677207354

Fusion e asiatico

Dorayaki

dolci giapponesi con consegna a domicilio

Il delizioso mondo di Kayoko Tokumoto non finisce con il Coronavirus, anzi: i buonissimi pancakes giapponesi e le torte personalizzate arrivano direttamente a casa con la consegna su appuntamento. Tutta la città è coperta dal servizio, i costi variano a seconda della distanza. Per ordinare, basta mandare un’email a dorayakisrl.italy@gmail.com oppure chiamare il numero 327 412 2211

Dorayaki. Via del Porto Fluviale 3E. Roma. Tel +39 06 8666 0523

The Gipsy Bar

cucina fusion con consegna a domicilio

La Kampina bohemienne di Emanuele Giordani deve rinunciare all’anima festaiola e alle sue serate musicali, ma uramaki, temaki e le altre specialità della cucina giapponese, dolci e cocktail sono garantiti. Il servizio di consegna è affidato a Deliveroo oppure chiamando il numero 339 839 1792.

The Gipsy Bar. Via Ettore Giovenale 14C. Roma. Tel +39 339 839 1792

Leo’s Gyoza Factory

ottima cucina cinese e giapponese a roma

Involtini, fagottini e tutti quei bocconcini croccanti che nascondono un succulento ripieno, fanno tanto comfort food in questo momento così frustrante. E poiché è importante tenere alto l’umore delle truppe, che hanno davanti a sé giorni o settimane di forzata inattività, ecco che i Gyoza ormai famosi in tutto il quartiere ostiense arrivano nelle case: la consegna a domicilio è garantita sia a pranzo che a cena, tramite le app Deliveroo, JustEat e UberEats (Orari 12:00/15:00 e 19:00/22:00).

Leo’s Gyoza Factory. Via Pellegrino Matteucci 17. Roma. Tel +39 06 94421058

Ramen Bar Akira

ottimo ramen tradizionale a Roma

Per chi ormai non può piu fare a meno dello Iekei Ramen di Akira, la buona notizia è che… non è dovrà farlo. Il servizio delivery è confermato e garantito tramite le piattaforme Deliveroo, Glovo e Just Eat. Ci tengono inoltre a puntualizzare che le misure di prevenzione sono rispettate anche all’interno dei locali di preparazione, rispettando le distanze tra gli addetti.

Ramen Bar Akira. Via Ostiense 73. Roma. Tel. +39 0689344773

Tuk Tuk Ride

cucina thailandese e cocktail a Roma

Il risto-takeaway thailandese in zona San Paolo, con piattini tipici di Bangkok abbinati alla mixology, oltre al servizio di delivery delle sue specialità (via Just Eat e Deliveroo tutti i giorni dalle 19 alle 23) mette anche in palio un delivery gratuito degli ingredienti per prepararsi il piatto in casa: “Se il saggio resta a casa allora TUK TUK RIDE va a casa del saggio”, si legge sulla pagina Facebook, dove sono pubblicate le regole per partecipare al gioco.

Tuk Tuk Ride. Via Giovannipoli 125. Roma. Tel. +39 06 89011631

Enoteche e gastronomie

Enoteca Casareale

ottimi vini naturali in zona Prati

Il regno del vino raccontato, dei piccoli produttori indipendenti, delle etichette fuori dai massimi sistemi, si adegua al ritmo dei tempi e inserisce il suo servizio delivery molto personalizzato, quasi una consulenza. Chiamare Umberto allo 06 3200260 per farsi consigliare quale vino stappare, e mettersi d’accordo sulla consegna. Che è gratuita in zona Prati, da concordare in altre zone (e comunque entro un raggio di 5 km).

Enoteca Casareale. Via Caio Mario 6. Roma. Tel. +39 06 3200260

* Ercoli 1928

Gastronomia e ristorante ben noto nella Capitale, con sedi ai Parioli e in Prati, mantiene – come consentito dal DPCM del 10 marzo – la bottega alimentare aperta fino alle 20, e consegna a domicilio sia i prodotti ma anche piatti cucinati, per chi proprio di mettersi ai fornelli non ne vuole sapere. Si possono ordinare:

  • Lasagna
  • Parmigiana di melanzane
  • Polpette manzo al sugo
  • Vitello tonnato
  • Cotolette di pollo
  • Roast-beef
  • Zucchine alla scapece
  • Cicoria
  • Scarola
  • Insalata di mare
  • Tiramisù
  • Crostata chiara/scura

Oltre naturalmente ai piatti del giorno. Basta chiamare i numeri: 06 3720243 (Prati) oppure 06 8080084 (Parioli).

Ercoli dal 1928. Viale Parioli 184/Via Montello 8. Roma. Tel. +39 06 8080084/ 06 3720243

Magazzino Scipioni

ristorante con ottimi vini francesi e delivery

Il locale di via degli Scipioni smette la casacca da chef per indossare solo la divisa del sommelier: il servizio delivery in epoca di contagi selvaggi è limitato alla bottiglieria, che spazia nelle migliori etichette italiane e francesi, dai territori piu vocati d’Oltralpe, e del resto d’Europa. La lista è pubblicata sulla pagina Facebook, e per ordinare chiamare allo 3516138151 oppure scrivere a sales@magazzinoscipioni.it. La consegna sopra i 60 euro è gratuita, ma tutti i vini sono scontati del 20%.

Magazzino Scipioni. Via degli Scipioni 30. Roma. Tel. +39 06 39745233

Roscioli Ristorante Salumeria

ottimo ristorante e negozio di specialità alimentari

Anche Roscioli chiude il ristorante ma non il negozio di specialità, e mette a disposizione la sua bella carta dei vini ai romani intristiti dalla prigionia dorata: anzi, sulla pagina Facebook pubblicizza la “consegna gratuita in tutta Roma. Mandate una mail a roscioliacasaconte@gmail.com con il vostro ordine o chiedete di ricevere la nostra carta dei vini completa. Potrete spaziare nei nostri oltre 1500 vini e godervi almeno un buon bicchiere!”. Cin.

Roscioli Ristorante Salumeria. Via dei Giubbonari 21. Roma. Tel +39 06 6875287

Volpetti Salumeria

ottima gastronomia con servizio delivery a roma

Punta di diamante della gastronomia in zona Ostiense, Volpetti vara la carbonara do-it-yourself, con il guanciale e il pecorino sceltissimi disponibili nell‘e-shop del negozio di via Marmorata (oltre a tante altre bontà). E se vengono acquistati insieme, valgono uno sconto del 15%.

Volpetti Salumeria. Via MArmorata 47. Roma. Tel. +39 06 5742352

E un delivery

Cosaporto.it

piattaforma online di consegna a domicilio

La versione gourmet dei servizi delivery, non dedicata necessariamente al food, ma che in questi tempi è lo spazio giusto per proposte gastronomiche di fascia medio-alta. Rappresenta diversi nomi della ristorazione capitolina, tra cui: Bonci, Grezzo, Le Levain, Supplizio, De Bellis, Bompiani, Antonini, Hiromi Cake, Gunther, Spazio Niko Romito Bar e CUcina, Otaleg, La Gourmandise, Ercoli 1928. In tempi di Coronavirus la consegna è gratuita con il codice “acasacongusto”.

1 commento

  1. 🚨FAD BURGER & BISTROT nel rispetto delle nuove disposizioni nazionali, effettuerà sia a pranzo che a cena ESCLUSIVAMENTE SERVIZIO DI CONSEGNA A DOMICILIO  tramite i seguenti canali:

    📍tramite la piattaforma GLOVO

    📍chiamando al 347.42.33.068

    #noisiamoacasa #faddelivery

    https://m.facebook.com/fadcentocelle/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui