Buoni spesa. Quanti soldi arrivano a ogni Comune dei 400 milioni di euro

Tempo di lettura: 2 minuti

Arrivano i buoni spesa annunciati da Giuseppe Conte con il decreto che contiene misure per i più bisognosi.

La città che riceve più aiuti – il calcolo è in base alla popolazione – è Roma con 15 milioni di €, seguita da Napoli (7,6) e Milano (7,2).

Su base regionale è la Lombardia a ricevere più buoni spesa per l’equivalente di 55,9 milioni di €, seguita dalla Campania (50,7 milioni €) e dalla Sicilia (43,5 milioni di €).

I fondi ripartiti per capoluogo di regione

CITTA’IMPORTO IN €
ROMA 15.081.000
NAPOLI 7.625.000
MILANO 7.280.000
PALERMO 5.144.000
TORINO 4.624.000
GENOVA 3.052.000
BOLOGNA 2.063.000
FIRENZE 2.000.000
BARI 1.980.000
VENEZIA 1.376.000
TRIESTE 1.079.000
PERUGIA 876.000
CAGLIARI 815.000
TRENTO 625.000
CATANZARO 622.000
BOLZANO 569.000
ANCONA 534.000
POTENZA 398.000
L’AQUILA 368.000
CAMPOBASSO 304.000
AOSTA 180.000
   
  56.595.000

I fondi ripartiti per Regione

REGIONEIMPORTO
PIEMONTE24
LOMBARDIA55,9
LIGURIA8,7
VENETO27,7
EMILIA ROMAGNA24,2
TOSCANA21,4
UMBRIA5,5
MARCHE9,4
LAZIO37
ABRUZZO9,4
MOLISE2,4
CAMPANIA50,7
PUGLIA33,1
BASILICATA4,5
CALABRIA17,2
SICILIA43,5
SARDEGNA12,6
VALLE D’AOSTA0,68
PROV. BOLZANO2,8
PROV. TRENTO2,9
FRIULI VG6,6
  
TOTALE400,18
(in milioni di euro)

Per conoscere gli importi di tutti i comuni, dal più piccolo (Morterone, in provincia di Lecco, con 33 abitanti vanno 600 euro) al più grande, c’è la tabella con la ricerca su Repubblica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui