Il gel disinfettante alla grappa della distilleria Nardini

Le distillerie hanno creato un gel disinfettante alla grappa: tutti gli aromi del prezioso distillato uniti a una perfetta igienizzazione

Chissà che buon profumo ha un gel per le mani alla grappa. È la prima cosa che mi è venuta in mente leggendo la notizia: la Nardini ha creato un proprio gel detergente mani alla grappa. Lo ha fatto convertendo parte della produzione nella realizzazione del N-gel, una formulazione unica e innovativa, nata dalla collaborazione con un primario laboratorio di dermocosmesi. Verrà regalata a dipendenti, collaboratori, agenti, operatori della ristorazione e clienti.

Nardini, che è, ricordiamolo, la più antica distilleria d’Italia, operativa a Bassano del 1779, ha deciso in questo modo di riprendere un’antica tradizione contadina. Una volta infatti la grappa veniva strofinata sul dorso della mano per valutare la qualità e la freschezza delle vinacce in base all’aroma sprigionato. Lo stesso aroma che ora accompagnerà un gesto diventato ormai quotidiano, fondamentale per la sicurezza di tutti. gente mani ngel di grappa nardini

Cos’è il N-gel di Nardini

Le giare di rame per la grappa della distilleria nardini

Il nuovo N-gel, detergente per le mani ad azione igienizzante, emana tutti i profumi della storica grappa bassanese. Va frizionato sulle mani fino a che queste risultino completamente asciutte.

Prodotto nel formato tascabile da 30 ml con dosatore, il gel detergente alla grappa verrà regalato per tutto il mese di giugno a tutti i collaboratori dell’azienda. Sarà anche messo a disposizione della forza vendite, nonché distribuito gratuitamente a seguito di tutti gli ordini effettuati online mediante la piattaforma di e-commerce della Nardini.

Sappiamo che per la riapertura ristoranti e bar, in base alle nuove disposizioni del Governo, dovranno seguire delle regole stringenti. E questo comporterà anche fare degli ingenti investimenti per poter lavorare in estrema sicurezza. Nardini ha quindi pensato di veicolare il gel mani anche agli operatori del settore Ho.re.ca. con delle promozioni a loro dedicate.

L’azienda ha voluto dimostrare nuovamente la propria vicinanza sia ai partner commerciali che ai propri affezionati clienti mettendo loro a disposizione una variante sul tema grappa in epoca Covid. N-gel è il primo gel alla grappa ad essere presentato sul mercato e l’auspicio è che possa accompagnarci attraverso una fase 2 ove la prevenzione giocherà un ruolo determinante”, fa sapere Massimo Tonini, Managing Director dell’azienda.

Gli ingredienti di N-gel, oltre all’alcol derivante dalla grappa Nardini, sono alcol denaturato, glicerina, Carbomer, un addensante chimico, e amminimetil-propanolo, un alcol usato in cosmetica.

La ditta Bortolo Nardini

La bottiglieria della grapperia Nardini a Bassano del grappa

La grapperia Nardini è un’azienda storica, fondata nel 1779 all’ingresso del Ponte Vecchio a Bassano del Grappa, Vicenza, da Bortolo Nardini. Divenne ben presto un simbolo importante della regione, tanto che nel 1797 i francesi, durante la Campagna d’Italia capitanata da Napoleone Bonaparte, svuotarono le grandi giare di rame della distilleria.

Portata avanti nel corso degli anni sempre dal lavoro della famiglia Nardini, è stata la prima, a metà Ottocento, a introdurre la distillazione a vapore. Questo metodo, che sostituiva la distillazione a fuoco diretto allora in uso, permetteva di mantenere costante il livello qualitativo della grappa. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui