Guida Ristoranti Espresso cancellata. Non esce in autunno, dice Vizzari

Le difficoltà legate all'emergenza coronavirus e la lenta ripresa dei ristoranti non permettono giudizi sereni, spiega il direttore

Tempo di lettura: 5 min

Enzo Vizzari, il direttore della Guida Ristoranti dell’Espresso, ha annunciato nel corso della diretta di Meet in Cucina che l’edizione 2021 non uscirà in autunno.

Edizione rimandata a tempi migliori e quindi la promessa è di vederla in edicola e in libreria a metà di marzo del 2021.

Massimo Di Cintio, animatore di Meet in Cucina, cita l’intervista di Gwendal Poullennec, direttore internazionale della Michelin, al Corriere della Sera per una battuta sulla possibilità che la Rossa inserisca gli hamburger tra i locali recensiti per rivolgere a Vizzari e a Paolo Marchi la domanda sul futuro prossimo delle guide.

Una smorfia interrogativa di Enzo Vizzari prelude alla domanda su come si comporterà l’Espresso (dal minuto 46:40).

Cala il sipario sull’edizione autunnale della Guida dell’Espresso

A kind of Magic!!

🔴 In diretta dal Mirazur di Menton, Mauro Colagreco – il n.1 della World’s 50 Best Restaurants San Pellegrino Acqua Panna – sarà con noi lunedì 8 giugno alle 18❗️❗️❗️Insieme a lui grandi firme italiane:🖋 Eleonora Cozzella, La Repubblica🖋 Paolo Marchi, Identità Golose🖋 Enzo Vizzari, L'EspressoSarà magico, vedrete❗️

Posted by Meet in Cucina on Monday, 8 June 2020

“Ho scritto stamattina a tutti i miei collaboratori”, risponde Vizzari, “e cioè che cosa faremo, che cosa succederà?”

“Io parto da una considerazione ovvia: anche se tutti noi abbiamo ricominciato ad andare al ristorante e continueremo ad andare nelle settimane prossime e nei mesi prossimi al ristorante, secondo me non ha il minimo senso immaginare di andare in un ristorante per valutarlo, per giudicarlo prima di almeno settembre – ottobre. Nel senso che anche chi lavora, lavora con organici ridotti, carta ridotta, un menu ridotto. Ecco, non è corretto, non è giusto, non ha senso quindi andare in un ristorante, in questi mesi per giudicarlo. Considerato questo, io credo che si potrà pensare, immaginare, diciamo sperare in un regime ragionevole, completo non prima dell’autunno. Questo mi ha fatto pensare e ho riflettuto molto in queste settimane che la cosa migliore da fare è rinviare l’uscita della guida all’inizio della primavera prossima e cioè noi usciremo, senza credo posso dirlo perché è un’anteprima, noi usciremo verso metà marzo nel senso che ci sarà una mia sollecitazione a andare a visitare i ristoranti stagionali a settembre – quelli tanto per capirci che chiudono per l’inverno – e gli altri tra ottobre, novembre, dicembre, gennaio sperando verosimilmente in un ritorno a una ragionevole normalità che potrà avere senso. Questo è quello che abbiamo valutato più ragionevole in queste settimane e realisticamente ritengo che non avrebbe senso fare diversamente. Attenzione, ripeto andare nei ristoranti, raccontarli, giudicarli in un momento in cui troppi veramente e ancora per molte settimane vanno a scartamento ridotto o comunque non esprimendosi nella completezza di ciò che possono dare sia forse la cosa più saggia e più rispettosa nei confronti di chi lavora”.

Tutto normale per le Guide di Repubblica

Guida ristoranti toscana repubblica

Il gruppo Repubblica – L’Espresso però ha in catalogo anche le Guide ai Ristoranti di Repubblica dirette da Giuseppe Cerasa che già aveva messo in subbuglio il reparto food della corazzata romana con uno stile di racconto e di quasi guida telefonica che ha oscurato la critica e la novità – a tratti contestata e mal digerita – dei Cappelli dei cugini dell’Espresso.

E proprio da Cerasa arriveranno le bordate più temibili per la Guida dell’Espresso che ha subìto il fuoco amico e già aveva perso per strada la guida dei vini ridotta ad appendice simil 50 Best o Top che dir si voglia con un elenco che era diventato la copia sbiadita del tomo di un tempo.

Per Cerasa va tutto a gonfie vele e nemmeno il Covid interromperà le pubblicazioni. Secondo i rumors in arrivo da via Cristoforo Colombo, ai collaboratori delle Guide di Repubblica è stato richiesto un ripasso delle schede per aggiungere la novità delle consegne a domicilio e dell’asporto. Un cronista navigato come Giuseppe Cerasa ha subito individuato nella nuova tendenza della ristorazione un’onda da cavalcare con il racconto giornalistico che ha impresso al prodotto editoriale che miete successo, numeri e rendimenti golosi per l’editore.

Il futuro della Guida dell’Espresso

cappello Harry Potter Draco Malfoy

Caratteristiche che sembrano mancare alla guida dell’Espresso fiaccata dalla rinuncia di alcune firme storiche e dei capi regione a continuare l’avventura della critica in funzione anti Michelin.

Il rischio maggiore per una qualsiasi guida, che fonda molto sulla ricorrenza e sull’uscita puntuale, è di veder saltare un giro anche se Enzo Vizzari ha indicato in primavera la nuova cadenza che dovrà essere gestita per consentire la successiva uscita regolare in autunno della 2022 con schede di valutazione che si accavallerebbero nei mesi e il buio di quanto potrebbe accadere ai ristoranti stagionali chiusi già da tempo.

A questo va aggiunto che una delle fonti di ritorno economico della guida dell’Espresso è la tradizionale manifestazione di presentazione che raccoglie gli sponsor a Firenze e che dovrebbe trovare un nuovo spazio a calendario con il riporto degli investimenti pubblicitari.

E anche su questo fronte i rumors che arrivano da Milano, dalla sede della concessionaria di pubblicità Manzoni, non sono confortanti: la guida ovviamente non è nel kit dei venditori per il 2020 e impegni di spesa e di investimento mal si conciliano con il calendario cui tutti erano abituati.

Sarà quindi richiesto un ulteriore sforzo alle risorse umane del gruppo nell’eterna sfida alla Michelin. Che con il suo barometro e la dichiarazione sugli hamburger di Poullonnec al momento ha dimostrato di saper seguire il periodo più tortuoso imposto dall’emergenza coronavirus. Ma in fondo parliamo di chi ha a che fare con pneumatici e tenuta di strada.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui