baci perugina gold

Pronti i nuovi Baci Perugina Gold con cioccolato al caramello salato

La Perugina-Nestlè a settembre si rinnova proponendo un'edizione limitata dei suoi Baci: saranno ricoperti di cioccolato al caramello salato

Cibo

Una nuova limited edition dei Baci Perugina sta per arrivare sul mercato – si parla del prossimo mese di settembre. Il nuovo Bacio Gold al caramello salato.

Il classico ripieno di cioccolato al latte gianduia con granella di nocciola, è racchiuso in un guscio di cioccolato al latte con caramello salato. Il tutto avvolto nell’altrettanto classica carta stagnola stellata, ma questa volta dorata, su cui campeggia il classico logo del Bacio.


Il nuovo prodotto Perugina-Nestlè è arrivato in anteprima giovedì al negozio Perugina di corso Vannucci a Perugia e in una selezione di punti vendita, come test in attesa del lancio di settembre.

“Il Bacio al caramello è arrivato [giovedì] pomeriggio. Al momento ce lo hanno consegnato in anteprima. Dalla prossima settimana sappiamo che inizierà la distribuzione capillare.”

Così Simone Martucci, titolare del negozio Perugina, che ha aperto i battenti nel settembre 1999, e che rappresenta la principale vetrina del marchio in città.

“Abbiamo aperto in corso Vannucci col marchio Perugina per tradizione familiare. Avevamo già un altro negozio in piazza Italia, sempre di prodotti Perugina. Ora siamo felici di accogliere i visitatori, per cui da sempre rappresentiamo un’attrazione, con questa novità.”

“Già abbiamo avuto i primi riscontri positivi: il Bacio al caramello sta piacendo molto.” 

Il Bacio Gold è una limited edition – la sesta della serie di prodotti che Perugina ha lanciato sul mercato nel corso degli anni.

bacio perugina ruby fave cacao rosa

L’ultima, il Bacio rosa, creato con fave di cacao Ruby naturali. Rosa il cioccolato in copertura, rosa l’incarto – la limited edition precedente, Cioccolato Avvolgente, aveva l’incarto azzurro.

La limited edition Gold dei Baci è un segnale positivo, di fiducia, e una sfida. Se infatti il prodotto verrà accolto con favore dai consumatori, sarà possibile farlo entrare nella produzione corrente. Per ora, i quantitativi limitati dell’edizione limitata non avranno un impatto sulla produzione e sull’occupazione, osservano le fonti sindacali. Ma l’eventuale successo potrebbe avere riscontri anche sul piano occupazionale.

Intanto la Nestlè sta preparando un piano di lancio e di comunicazione importante. I Nutella Biscuits hanno fatto scuola, in questo senso: la creazione del prodotto, e la sua comunicazione attraverso notizie ed eventi, sono stati un fattore determinante del suo successo.

[Link: Corriere dell’Umbria]

Di Emanuele Bonati

"Esco, vedo gente, mangio cose" Lavora nell'editoria da oltre 40 anni. Legge compulsivamente da oltre 50 anni. Mangia da oltre 60 anni. Racconta quello che mangia, e il perché e il percome, online e non, da una decina d'anni. Verrà ricordato per aver fatto la foto della pizza di Cracco.