Langhe. Helix 2020, il festival della chiocciola a Cherasco

Il festival della chiocciola Helix 2020 a Cherasco all'insegna della sostenibilità sanitaria e ambientale, con cene, degustazioni ed eventi in streaming

Tempo di lettura: 6 minuti

Helix 2020 – Uomo Digitale Terra è il titolo della manifestazione dedicata alla chiocciola che si terrà a Cherasco dal 25 al 27 settembre.

Una manifestazione diversa in quest’epoca post-lockdown, sospesa fra il desiderio e la necessità di tornare alla normalità e le esigenze della sicurezza.

L’allevamento della chiocciola, l’elicicoltura è, ora più che mai, una grande opportunità economica, di crescita comune, dal basso impatto ambientale. Una crescita “elicolidale,” che parte dalla chiocciola e attraverso le sue caratteristiche coinvolge l’agricoltura, l’allevamento, la cosmetica e la medicina, la ristorazione. Un’opportunità di impresa, ovvero di sostentamento, di riqualificazione economica e sociale del territorio.

Il tutto con epicentro Cherasco, una cittadina del Cuneese particolarmente gradevole, e il suo territorio, particolarmente vasto. E l’Istituto Internazionale di Elicicoltura Chiocciola Metodo Cherasco, presieduto da Simone Sampò.

rete con la chiocciola di cherasco

I primi 6 mesi dell’anno 2020” spiega Sampò “ci hanno portati a nuove riflessioni, costretti a guardare dimensioni diverse. L’idea di Helix2020 è maturata durante lo svolgimento delle nostre giornate formative con gli elicicoltori attuali e futuri. Per l’emergenza sanitaria, sono state realizzate in rete. Un pubblico inaspettato ha partecipato, da ogni parte del mondo. Abbiamo fatto tesoro di questa esperienza e l’abbiamo studiata per renderla applicabile sempre, cercando una strada per metterla al servizio del reale. Crediamo che l’economia elicoidale possa fare un salto di qualità. Partendo dall’uomo, principale attore, e dalla terra uniamo il digitale, creando le premesse per applicare questo sistema non solo all’elicicoltura ma anche in altri settori.”

La tematica digitale diventa quindi una chiave fondamentale per portare l’elicicoltura in una dimensione più moderna. Attraverso l’applicazione della blockchain, la mappatura dei terreni e la raccolta dei dati è possibile offrire risposte sempre più sofisticate al servizio degli allevatori, incrementare il processo di tutela delle risorse naturali ed aumentare i livelli di tutela dei consumatori.

Helix 2020: la festa della chiocciola a Cherasco

helix 2020 cherasco

Nasce così la manifestazione Helix 2020. Cene con dibattiti, tavole rotonde di approfondimento, esposizione di case history di imprenditoria legate all’elicicoltura, dimostrazioni live di tecniche di elicicoltura ma anche di cucina.

Partiamo dal lato gastronomico e dai ristoranti che festeggeranno la chiocciola nel piatto. La Madernassa (due stelle Michelin), la Locanda del Pilone e La Ciau del Tornavento (1 stella Michelin), Borgo Sant’Anna, Gastronomia Urbana e altri ancora, scelti fra i migliori ristoranti di Langa e Roero, proporranno un menù tematico. Ovviamente, protagonista la chiocciola.

Sabato aprirà la Piazza Gourmet, con lo Street Food Gourmet. Oltre alle chiocciole, in tutte le loro declinazioni, ci saranno tutte le eccellenze alimentari del territorio.

Qualche nome? Il Peperone di Carmagnola, la Zucca di Piozzo, il Porro di Cervere, la Pera Madernassa, il Castelmagno La Meiro, Bra e Raschera, Mozzarella di Bufala Moris, il Prosciutto Crudo di Cuneo Dop.

chiocciole in umido cherasco

Ci saranno poi una serie di incontri, convegni, presentazioni, tutti condivisi in streaming su HelixWorldTV ma anche attraverso due schermi giganti nella piazza di Cherasco. Pillole video, collegamenti, interviste e momenti live con Nicola “Tinto” Prudente.

Un momento sarà dedicato all’imprenditoria femminile, presso il Museo di Vino di Priocca, main sponsor del festival con Mondo del Vino. Una tavola rotonda con la partecipazione di importanti figure di donne del mondo dell’imprenditoria, dell’elicicoltura, dell’editoria e della gastronomia. Fra l’altro, Mondo del Vino diventerà la sede dell’Associazione dedicata alla promozione e sviluppo dell’Economia Elicoidale, in ideale connessione tra allevamento, agricoltura, cultura enogastronomia e patrimonio comune.

Perché l’elicicoltura è il motore di un territorio

Simone Sampò presidente istituto elicicoltura chiocciola cherasco

Forti dell’esperienza di oltre 48 incontri internazionali di elicicoltura e di 14 edizioni del Festival, vogliamo mettere sotto i riflettori un nuovo modello di approccio alla vita. Non vogliamo parlare di cosa non fare ma di cosa fare per creare reddito e lavoro, rispettando al 100% l’ambiente

Rispettiamo la cosiddetta agricoltura biologica, ma noi puntiamo sull’agricoltura simbiotica: l’allevamento della Chiocciola Metodo Cherasco si fonda infatti sull’intreccio della catena alimentare e dei suoi attori: l’ambiente, la terra, gli animali, l’uomo e il suo lavoro, dalla produzione sostenibile al prodotto biologico naturale e genuino garantito al consumatore. Il tutto sfruttando il digitale che sarà un’altra grande novità del nuovo format di settembre: in rete sarà possibile visitare padiglioni virtuali ricreati nelle Langhe, dialogare con produttori, imprenditori e artigiani. A Cherasco si potranno toccare con mano tanti altri aspetti dell’elicicoltura 2.0, che da una piccola chiocciola si spiralizza, appunto, in oltre 13 settori economico-produttivi.

allevamento della chiocciola a cherasco

Ho passato una giornata a Cherasco per la presentazione di Helix 2020, e sono rimasto affascinato e un po’ stordito dalle (tante) parole di Sampò. Che ci ha raccontato e fatto vedere l’Istituto di Elicicoltura, gli impianti, e un allevamento. Un’organizzazione, e un’idea dietro, cioè il Metodo Cherasco, perfetti. Un disciplinare abbastanza semplice ma rigoroso, applicato ormai in centinaia di allevamenti in tutto il mondo

Corollario non indifferente: della chiocciola si usa tutto, compresa la bava, che si utilizza in cosmetica. Appositi macchinari raccolgono la bava in modo naturale, senza “strizzare” le lumache come pensavo, e senza usare stimolanti chimici. E anche il trattamento delle chiocciole per gli usi alimentari è pressoché indolore, un po’ come quello riservato alle aragoste di cui abbiamo parlato qui.

Il programma della manifestazione si trova sulla pagina Facebook dell’Istituto o su Helixworld Tv, dove si potranno seguire tutti gli eventi in streaming.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui